Ravioli dolci di Carnevale: farli è facilissimo con questa ricetta | Paesi del Gusto

Ravioli dolci di Carnevale: farli è facilissimo con questa ricetta

Aurora De Luca  | 10 Feb 2024  | Tempo di lettura: 2 minuti
ravioli dolci fritti Carnevale

I ravioli dolci fritti di Carnevale sono una squisita tradizione che illumina le tavole di questa festiva stagione in diverse regioni d’Italia. Queste delizie, croccanti all’esterno e morbide all’interno, si immergono nella ricca storia del Carnevale, un periodo che precede la Quaresima, dove i festeggiamenti, le maschere e i dolci abbondanti segnano la fine dell’inverno e l’anticipazione della primavera.

Un morso di puro piacere: ecco le proprietà organolettiche e nutritive

Questi ravioli dolci fritti offrono un’esplosione di sapori, grazie al loro ripieno zuccherino e speziato, che contrasta piacevolmente con la croccantezza esterna. Spesso arricchiti con ricotta, frutta secca o cioccolato, forniscono energia e nutrimento, pur essendo un dolce da gustare con moderazione a causa dell’apporto calorico dato dalla frittura e dagli zuccheri.

Prepariamo insieme la ricetta dei Ravioli dolci di Carnevale

ravioli dolci fritti Carnevale

Scheda tecnica

  • Tipo di ricetta: Dolce di Carnevale
  • Tempo di preparazione: circa 60 minuti
  • Tempo di cottura: 2-3 minuti per batch
  • Numero di persone: 4-6
  • Grado di difficoltà: Medio

Ingredienti

  • Farina
  • Uova
  • Zucchero
  • Ricotta
  • Frutta secca (a scelta)
  • Olio per frittura
  • Aromi come vaniglia, limone o arancia

Preparazione

La preparazione inizia dalla realizzazione dell’impasto, combinando farina, uova e zucchero.
Dopo averlo lasciato riposare, si stende sottile e si riempie con il mix di ricotta e frutta secca.
I ravioli vengono poi sigillati, ritagliati e fritti fino a doratura.
Infine, vengono spolverati con zucchero a velo per un tocco finale di dolcezza.

Abbinamenti vinicoli

Questi dolci si sposano magnificamente con vini dolci e aromatizzati. Un Moscato d’Asti, con le sue note floreali e fruttate, o un Passito di Pantelleria, più intenso e avvolgente, possono essere scelte eccellenti che esaltano la dolcezza e la complessità dei ravioli.

In conclusione, i ravioli dolci fritti di Carnevale sono un piacere per il palato che si lega a tradizioni secolari. La loro preparazione è un’occasione per riunirsi, celebrare e indulgere nella gioia dei sapori autentici, ricordandoci che il cibo è molto più di semplice nutrimento: è storia, cultura e festa.

Scopri su Paesi del Gusto altre imperdibili Ricette Tipiche!

Aurora De Luca
Aurora De Luca


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur