5 curiosità che non sai sulle Nocciole del Piemonte IGP: uno dei frutti più antichi simbolo di fertilità

Aurora De Luca  | 20 Ott 2023  | Tempo di lettura: 5 minuti

Nocciole del Piemonte IGP: Un Tesoro del Nord Italia

Nocciole del Piemonte IGP

Il Piemonte, con le sue verdi colline e i suoi paesaggi mozzafiato, è una regione ricca di storia, tradizioni e prodotti enogastronomici di eccellenza. Tra questi, spicca la Nocciola Piemonte IGP, un vero e proprio gioiello del territorio, apprezzato in tutto il mondo per le sue qualità uniche.

Storia del prodotto tipico

La storia della nocciola in Piemonte affonda le sue radici in tempi antichi. Questo frutto, infatti, è stato coltivato nelle terre piemontesi per secoli, diventando nel tempo uno dei prodotti agricoli più rappresentativi della regione. La sua fama ha attraversato i confini nazionali, rendendo la Nocciola Piemonte IGP una delle più apprezzate a livello internazionale, tanto da essere spesso utilizzata nelle ricette di cioccolatini e dolci di fama mondiale. Il territorio di produzione della Nocciola Piemonte IGP comprende le colline delle Langhe, Roero e Monferrato. Queste zone, grazie al loro clima mite e ai terreni fertili, offrono le condizioni ideali per la sua coltivazione. La combinazione di fattori climatici e la passione dei produttori locali hanno reso possibile la produzione di nocciole di qualità superiore, riconosciute con il marchio IGP.

Conformazione

La Nocciola Piemonte IGP si distingue per la sua forma tonda e regolare, con un guscio sottile e una polpa dal sapore ricco e avvolgente. Questa varietà, conosciuta anche come “Tonda Gentile”, è particolarmente apprezzata per la sua elevata qualità organolettica, che la rende ideale per la produzione di prodotti dolciari di alta gamma.

Proprietà Nutritive ed Organolettiche

consorzio-nocciola-piemonte
Credit / Consorzio Tutela Nocciola Piemonte – www.nocciolapiemonte.it

Le nocciole del Piemonte IGP non sono solo un piacere per il palato, ma anche un tesoro di benessere per il nostro organismo. Dal punto di vista nutritivo, sono ricche di acidi grassi monoinsaturi, utili per mantenere in salute il sistema cardiovascolare. Forniscono una buona quantità di vitamina E, un potente antiossidante che protegge le cellule dai danni dei radicali liberi, e sono una fonte preziosa di minerali come magnesio, ferro, calcio e potassio.

Dal punto di vista organolettico, la Nocciola Piemonte IGP si distingue per la sua consistenza croccante e il suo sapore unico, dolce e leggermente burroso. La sua polpa, morbida e avvolgente, libera al palato note delicate e persistenti, che la rendono inconfondibile rispetto ad altre varietà. La combinazione di questi elementi la rende perfetta sia da consumare al naturale, sia come ingrediente principale in preparazioni dolciarie, dove può esaltare e arricchire il sapore di cioccolati, torte e gelati.

5 Curiosità sulla Nocciola che forse non conosci

Nocciole del Piemonte IGP

  1. Origini antiche: La nocciola è uno dei frutti più antichi conosciuti dall’uomo. Si ritiene che fosse già consumata dai popoli preistorici, come dimostrato dai reperti archeologici ritrovati in siti dell’età della pietra in Scandinavia e nelle isole britanniche.
  2. Simbolo di fertilità: Nell’antica Roma, le nocciole erano considerate un simbolo di fertilità. Durante le celebrazioni di matrimoni, era tradizione lanciare nocciole come oggi si fa con il riso, augurando alla coppia una vita prospera e feconda.
  3. Un nome speciale: La varietà “Tonda Gentile” delle Langhe, tipica del Piemonte, deve il suo nome alla forma perfettamente rotonda e alla sua qualità superiore. Questa varietà è particolarmente apprezzata per la sua consistenza croccante e il sapore dolce e delicato.
  4. Un frutto, molti usi: Oltre ad essere consumata al naturale, la nocciola è un ingrediente fondamentale in molti prodotti alimentari, dalla famosa crema spalmabile al cioccolato, fino ai gelati e ai dolci da forno. Ma non solo: l’olio di nocciola è utilizzato anche in cosmetica per le sue proprietà emollienti e nutritive.
  5. Benefica per il cuore: La nocciola non è solo deliziosa, ma anche molto salutare. Ricca di acidi grassi monoinsaturi, vitamina E e antiossidanti, contribuisce alla salute del cuore e alla riduzione del colesterolo cattivo. Un vero toccasana per il nostro organismo!

Impiego delle Nocciole del Piemonte IGP in cucina

Torta di Nocciole del Piemonte IGP

Le Nocciole del Piemonte IGP sono un ingrediente estremamente versatile in cucina, capaci di arricchire e trasformare una vasta gamma di piatti. Grazie al loro sapore distintivo e alla loro consistenza croccante, possono essere protagoniste di numerose preparazioni, sia dolci che salate:

  1. Torta di Nocciole: Una torta morbida e profumata, dove le nocciole tritate finemente diventano l’ingrediente principale, regalando un sapore intenso e avvolgente ad ogni morso.
  2. Biscotti alle Nocciole: Croccanti fuori e morbidi dentro, questi biscotti sono l’ideale per una pausa pomeridiana o una colazione energizzante. L’aggiunta delle nocciole tritate conferisce una texture unica e un sapore irresistibile.
  3. Pesto di Nocciole: Una variante del tradizionale pesto genovese, dove le nocciole prendono il posto dei pinoli, creando una crema ricca e saporita, perfetta per condire pasta o bruschette.
  4. Nocciole Caramellate: Una delizia croccante e dolce, ideale come snack o per decorare dolci e gelati. Le nocciole vengono immerse in un caramello dorato che, una volta raffreddato, le avvolge in una crosta lucida e croccante.
  5. Gelato alle Nocciole: Cremoso e rinfrescante, questo gelato esalta al meglio il sapore delle nocciole. Può essere arricchito con pezzi di nocciole intere o con un filo di cioccolato fuso per un tocco in più.

Scopri qui altri Prodotti Tipici d’eccellenza!
E allora, a tavola! E ricordatevi di condividere l’amore per la buona cucina!

Aurora De Luca
Aurora De Luca


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur