A due passi dalla Reggia di Caserta c’è un posto dove sembra di essere in caffè di Parigi

Adriano Bocci  | 13 Apr 2024  | Tempo di lettura: 3 minuti
Il Giardino di Ginevra con una cuoca che mostra un suo prodotto

La collatiòne, che di suo deriva da collàtus, indica conferire in latino e indicava il riunirsi nei pasti per conversare. Era un piccolo pasto, praticamente uno snack, del monachesimo del quarto secolo in tarda sera; fu solo dopo che vennero dettati gli orari di preghiera che la colazione, tradizionalmente, si fece la mattina.
Seppure in altri termini colazione vuol dire rottura del digiuno, esattamente come la si intende con la parola inglese breakfast (rompi-digiuno, per l’appunto), in Italia è un rito. Per i fortunati che si trovano vicino alla Reggia di Caserta è probabilmente la parte migliore della giornata, considerati anche solo i croissant che Il Giardino di Ginevra offre ogni mattina. Oltre a qualche chicca estremamente specifica: il cornetto cubico, e il PanndiBufala.

Il croissant più buono? È un cubo

 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Il Giardino Di Ginevra (@ilgiardinodiginevra)

“Se volete fare una colazione unica dovete venire in questo posto”, dice una local guide su Google Maps, ed effettivamente ha ragione in pieno. Il Giardino di Ginevra è un ambiente romantico e piacevole che serve tutto sulla colazione, grazie alle esperte mani della proprietaria, Anna Chiavazzo. Non è la prima volta che si parla di lei: attenta ricercatrice di materie prime, è una artigiana di Caserta molto famosa per il suo PanndiBufala e, per chi la conosce, per i suoi cornetti cubici.

Possono essere sia vuoti, dalla sfoglia fragrante ma comunque morbidi e profumatissimi di burro. Volendo hanno anche riepieni vari, come alla cioccolata o alla marmellata, per esempio, o con crema di ricotta di bufala. E per il PanndiBufala? Può essere uno dei ripieni, la cui delicatezza è perfettamente bilanciata, come tutto dovrebbe essere. Il tutto in un locale che sembra un salotto degli anni ‘60.

Non solo croissant

Una colomba in stile PannDiBufala
Una colomba in stile PannDiBufala, la Zaffiro

Il Giardino di Ginevra è guidato dalle esperti mani di una Maestra Pasticcera. Offre prodotti di un certo calibro, d’altronde: si passa dalle colombe classiche alle colombe in versione Tiffany, col burro di latteria, profumato ai fiori di lavanda e col gioccolato fondente extra 72%. O anche il PanndiBufala in più versioni, come quella Zaffiro, col panna di latte di bufala, cioccolato al latte, sale maldon e zafferano di Pietravairano. Hanno anche un vino molto speciale, il Rosolio SetaNera, fatto da uve di Casavecchia. Potete saperne di più nel sito ufficiale qui.

 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Il Giardino Di Ginevra (@ilgiardinodiginevra)

Qui, invece, c’è un Salvagente pain suisse.

Viennoiserie e tanto amore

Pain Viennois
Pain Viennois

Questo è un pain viennois, creato a forma di baguette: dopotutto Il Giardino di Ginevra è una viennoiserie. O meglio, lo sembra, ma in realtà è un piccolo laboratorio del gusto. Ma cosa significa viennoiserie? In sintesi è quella branca dei prodotti da forno che si fanno partendo da una base di pasta lievitata, o anche pasta lievitata sfogliata e pasta sfoglia. In realtà quindi le conosciamo già molto bene: sono quei prodotti da forno che di solito troviamo nei bar per fare colazione la mattina.

Croissants e altre cose fanno parte delle viennoiseries perché sono “cose fatte nello stile di Vienna”, temine che nasce dall’importazione di quei prodotti, venduti da un ex ufficiale austriaco di nome August Zang nel 1838. Nella concezione originale però l’uso della pasta sfoglia non era contemplata, perché è francese e non viennese, ma molti fornai francesi imitarono Zang.
Volete saperne di più sul Giardino di Ginevra? Visitate questo gioiellino su instagram. Per indicazioni sul Giardino di Ginevra, invece, andate qui.

Crediti foto: ilgiardinodiginevra.com. Tutti i diritti riservati.

Adriano Bocci
Adriano Bocci


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur