A Firenze c’è uno speciale forno-ristorante dove mangi benissimo e con vista su Ponte Vecchio. Qual è e dove si trova

Adriano Bocci  | 17 Apr 2024  | Tempo di lettura: 4 minuti
Forneria Firenze

È un locale giovane, aperto giusto l’anno scorso e che si propone per una qualità importantissima: i propri impasti. L’impasto della pizza napoletana è, a detta di molti, eccezionale. Il tiramisù invece è stato definito come paradisiaco da più persone, e non possiamo che dargli ragione: ecco a voi Forneria, dalla vista meravigliosa.
Ci riferiamo ad un progetto secondario importante del ristorante storico Golden View, che per Firenze è sinonimo di garanzia. In questo forno-pizzeria-panificio-perfezione i giovani cuochi presenti si impegnano con l’ardore del forno e ci mettono la faccia, mostrando le proprie opere molto spesso sui social.

Pizza ottima, vista Uffizi

Vista degli Uffizi di Firenze da dentro il ristorante Forneria
La vista degli Uffizi

Non scherziamo: la vista è splendida e si vede la Galleria degli Uffizi, o meglio, si vede tutto il Corridoio Vasariano. Antonio Avino, Gennaro Ruggiero e Paolo Miano: per coerenza non sono solo gli Uffizi da vedere, ma anche i cuochi, o meglio sia il pizzaiolo che il fornaio sono a vista.

Il locale è una pizzeria moderna, dall’ambiente elegante ma che non rimane too much, molto curato, di cui si può godere per la maggiorparte della giornata. Le prenotazioni infatti cominciano dalle 11, quando c’è la possibilità di avere il locale tutto per sé, per fare le foto più belle.

Però ora parliamo delle cose importanti. I prezzi sono superiori alla media per due motivi da non sottovalutare: l’esecuzione è superiore alla media, ma anche gli ingredienti, che in parte giustificano il listino.

Cosa troverete da Forneria: pizze et alii

Mettiamo subito le mani avanti: non solo pizza, ma soprattutto pizza. Sulla vetrata principale di Forneria, dove troviamo i cuochi a vista, leggiamo una scritta: Sfizi&Pizzeria. In principio era il forno, ma poi: pizza, montanarine, crocché, focaccia con guanciale e soppressata, ma anche frittata di pasta e pasta fatta a mano.

Andiamo per gradi, però: l’impasto è fatto ad hoc e gli ingredienti hanno la stessa qualità. Per mantenere la qualità della propria offerta, i ristoranti più intelligenti, l’offerta, la limitano. Coerentemente con questo, per un forno-pizzeria, abbiamo una scelta di sole 10 pizze. Però sì, gli ingredienti. Prima nella lista delle pizze è infatti la loro Vesuviana, che porta in tavola il Pomodorino del Piennolo in salsa, mozzarella di bufala campana ed olio evo.

Gennaro Ruggiero che mostra una sua pizza
Gennaro Ruggiero che mostra una sua opera

Fra le pizze, poco dopo, troviamo la Quasi Diavola con pomodori San Marzano, salamino piccante, stracciatella di bufala e basilico. Senza scordarci della Pizza Carbonara, del Calzone (che dentro ha anche ricotta e provola) o la Marinara che ha pomodori San Marzano, origano siciliano, Aglione ed aglio nero.

Oltre alle 10 pizze ce ne sono due a doppia cottura, il che si riversa sui prezzi, ma sono molto più chic: una è con tarfufo, misticanza e pata negra, mentre l’altra ha spuma di patate, capesante marinate e porro croccante.

Ma non è solo pizza, perché c’è una piccola selezione di primi piatti nel menù con pasta fatta a mano, come i tagliolini al tartufo nero fresco. Hanno anche piatti espressi, come la rosticciana, molto apprezzata dai clienti abituali. A seconda del periodo potrete trovare persino i panettoni.

Cosa si può bere

Alcuni vini della Forneria Firenze
Alcuni vini della Forneria Firenze

La sezione delle bevande è molto beverina: Paolo Miano è un bardo del vino che si concentra sugli abbinamenti col vino. Si potrà chiedere direttamente a lui per i vini o gustarsi qualche calice pregiato in tutta tranquillità. Chi ama la birra resterà piacevolmente sorpreso. Forneria ha sia una buona selezione di birre regolari e artigianali, ma non solo: ha la propria birra e si chiama Biova, fatta con gli stessi lieviti che si usano in cucina. Ad ogni modo, se avete la fortuna di trovarvi nelle vicinanze, eccovi le indicazioni stradali.

Crediti foto: facebook.com/forneria.FI. Tutti i diritti riservati.

Adriano Bocci
Adriano Bocci


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur