Al mare non più panini: ecco 5 stabilimenti gourmet sul litorale romano

Francesco Garbo  | 22 Giu 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti

Il litorale romano viene letteralmente presto d’assalto durante l’estate. Tra bagni e passeggiate sul bagnasciuga però sicuramente vi sarà venuta fame. Ecco dunque 5 posti da non perdere tra Ostia, Fiumicino e Fregene per una pausa pranzo o cena da non perdere.

La Vecchia Pineta (Ostia)

La Vecchia Pineta si trova in una palazzina anni trenta. Qui non si possono non assaggiare le specialità di pesce. Il pesce fresco locale viene declinato in mille ricette diverse accompagnati da ottimi vini e champagne. La struttura conserva i tratti caratteristici della corrente razionalista italiana e il fascino di uno dei luoghi di Ostia che ha ospitato gran parte del cinema italiano dell’epoca d’oro di cinecittà.

Pascucci al porticciolo (Fiumicino)

Una stella Michelin per il famoso chef Pascucci che da anni si prodiga come divulgatore del mare. Per lui la pesca deve essere rispettosa dell’ambiente e la cucina deve utilizzare al meglio la materia prima limitando al minimo gli scarti. Una cucina equilibrata ed elegante che stupisce in ogni sua portata per un’esperienza unica.

Osteria dell’Orologio (Fiumicino)

Marco Claroni, definito anche norcino del mare, è pronto a stupirvi con menu a base di bresaola di tonno, coppiette di palamita e pancetta di pesce spada. Insomma questo è il posto giusto se volete provare cose diverse dal solito.

Sancho (Fiumicino)

Se volete una pausa più veloce ma senza rinunciare al gusto allora questa pizzeria a taglio fa al caso vostro. Sancho è il soprannome di Franco Di Lelio che sforna ogni giorno pizze classiche e pizze estremamente creative senza però abbandonare il caratteristico impasto che regala una pizza croccante a ogni morso.

Albos Club (Fregene)

Ci spostiamo a Fregene, qui senza prenotazione non si riesce a trovare un tavolo. La caratteristica di questo posto sono i lidi in cui si può mangiare a bordo spiaggia. Tra questi c’è Rosario all’Albos Club, la terrazza stile anni Cinquanta con una stupenda vista sul mare. Dai crudi a piatti di pesce classici c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur