Tiramisù con porchetta? La ricetta che non ti aspetti nata ad Ariccia

Francesco Garbo  | 08 Ott 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti
Crediti: sito Tiramisù World Cup

Forse non tutti lo sanno ma a Treviso si tiene una competizione che ogni anno premia i migliori tiramisù, la Tiramisù World Cup 2023. Giunta alla settimana edizione, questa competizione vede alternarsi ricette di tiramisù più vicine a quella classica e ricette del tutto innovative come quelle di una cittadina di Ariccia, Maria Elena Achilli che ha conquistato i giudici con una ricetta di tiramisù davvero particolare. Per chi conosce Ariccia e i Castelli Romani forse può intuire l’ingrediente ma diamo un indizio in più. Ariccia è infatti conosciuta come la patria della porchetta, proprio questo l’ingrediente usato in questo tiramisù creativo.

Cioccolato in scaglie? No, porchetta

Crediti: sito Tiramisù World Cup

Mamma e cuoca per passione, Maria Elena Achilli si distinta tra i 240 concorrenti con la sua ricetta creativa. “Per me, essere anche quest’anno a Treviso – ha raccontato Maria Elena a Castelli Notizie – è stata davvero una bella emozione! Anche se non sono riuscita ad arrivare in finale, sono stata seconda nella selezione per le semifinali e sono contenta che la mia ricetta creativa del tiramisù con la porchetta di Ariccia sia stata molto apprezzata! Ho preparato un tiramisù  con una morbida crema al mascarpone, con zeste di lime, sfoglie di pere e sulla superficie la crosta sbriciolata della porchetta di Ariccia, per un effetto crunch e inedito davvero irresistibile!”.

Crediti: sito Tiramisù World Cup

Insomma, un tiramisù del tutto nuovo che al posto delle scaglie di cioccolato, che di solito si mettono sulla superficie per dare l’effetto croccante, ha la crosta della porchetta. Non è bastata la creatività per conquistare il podio, infatti Maria Elena Achilli si è fermata alla semifinali, sul podio Patricia Guerra di San Paolo per la ricetta originale e Mario De Santis di Quarto d’Altino per la ricetta creativa con un tiramisù alla cannella, confettura di pere cotogne e cioccolato fondente.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur