Antipasti di Natale crostini di foie gras

Condividi con:
Print

Antipasti di Natale crostini di foie gras

Il Natale è un periodo sempre speciale, fatto soprattutto d’incontri in famiglia tra chiacchiere, giocate a carte e sontuosi pranzi e cenoni. Come ogni festa, anche il periodo natalizio racchiude una particolare attenzione nel cibo, tra ricette particolari e portate da servire.

In questo clima famigliare (o per sorprendere la persona amata) si ricercano ricette particolari, tradizionali o innovative da proporre a pranzi e cene natalizie. Tra gli antipasti di Natale, i crostini di foie gras sono semplici e gustosi: ecco la semplice ricetta dal tocco delicato.

Foie gras: qualche informazione e curiosità prima della ricetta e della preparazione Il foie gras (dal francese, tradotto “fegato grasso”) è uno dei prodotti culinari francesi più famoso. Come suggerisce il nome si tratta di fegato d’anatra od oca, quest’ultimi ingrassati con alimentazione forzata (cioè “gavage”).

Questo cibo è molto calorico e gelatinoso (circa l’80% di grassi) con un sapore particolare e delicato rispetto ai “normali” fegati. Il foie gras potrebbe essere definito un piatto di lusso ma con alcune accortezze si può servire senza intaccare il portafoglio, per esempio in piccole dosi come antipasto di Natale: è proprio nei cenoni che spesso sono serviti.

Crostini di foie gras: la ricetta semplice e veloce

I crostini di foie gras sono uno degli antipasti di Natale più semplice e veloce da preparare (anche se dalla materia prima leggermente costosa).

Ingredients

Gli ingredienti dei crostini di foie gras sono:

  • Foie gras a fette
  • Crostini di pane
  • Sale grosso

Instructions

La preparazione di questi deliziosi antipasti di Natale è semplice come gli ingredienti.

  • Innanzitutto bisogna preparare il foie gras: è consigliato quello intero.
  • Il foie gras dev’essere tagliata a fette con uno spessore di circa un centimetro.
  • Un errore comune è spalmarlo come molti altri antipasti di Natale simili, invece, il foie gras bisogna adagiarlo sopra al crostino, così com’è tagliato.
  • Il gusto delicato va controbilanciato con un pizzico di sale grossa sopra il foie gras.
  • I crostini di foie gras sono spesso accompagnati da un’insalata di libera creazione ma con l’aggiunta di salsa vinaigrette: ciò per “contrastare” il foie gras e potersi “pulire” la bocca dopo l’assaggio.
  • La scelta del vino è un altro fattore da non sottovalutare: la miglior scelta è un vino dolce come per esempio il Sauterne.
  • Per i più fantasiosi si può riscaldare i crostini di foie gras nel forno a 170°, aggiungere un pizzico di pepe, mostarda.

Notes

Se questasoluzione non vi piace molto, scoprite tante altre idee per i vostri antipasti di Natale qui.

Hai fatto questa ricetta?

Condividi una foto e taggaci (@paesidelgusto) non vediamo l'ora di vedere cosa hai realizzato!