Arezzo

Città degli orafi e della splendida Piazza Grande, Arezzo è uno dei gioielli artistici e culturali della Toscana. Lontana – ma non troppo – dal turismo di massa di Firenze, porta d’accesso alla Valdarno e al Chianti, è una meta turistica anche per quanto riguarda il buon mangiare.

Se il capoluogo ha la fiorentina, e Siena conquista i palati con i pici, qual è il prodotto tipico di Arezzo? Non ce n’è uno solo, ed è uno dei tanti punti a favore della cucina aretina.

Dalla bistecca con la salsa alle acciughe ai fegatelli, dalla scottiglia all’acquacotta, la città ha così tanti sapori che nel 2016 si è votato per eleggere il Piatto tipico di Arezzo (e provincia).

Prodotti tipici

Prodotti tipici di Arezzo e provincia
Salumi, formaggi e prodotti tipici della panetteria: ecco tutto il buono dei prodotti tipici di Arezzo e provincia

Alla domanda cosa mangiare ad Arezzo non c’è una risposta, e neanche due. È difficile trovare un piatto che rappresenti tutte le sfaccettature del territorio aretino, e in ciascuno ritroviamo gli ingredienti della zona.

Tra quelli che possiamo citare, troviamo delle vere squisitezze della cucina toscana, come il pomodoro quarantino o la mela Carla, senza dimenticare il cavolo toscano o il pane di cotone.

Ricette tipiche

Pappardelle, specialità tipica aretina

Ricche di gusto e ispirate alla bontà dei prodotti locali, sono molte le preparazioni tipiche aretine.

Tra le ricette tradizionali da gustare in città, tra eleganti ristoranti e antiche trattorie tradizionali, troviamo la scottiglia aretina, le pappardelle di Arezzo e gli immancabili cenci. Questi ultimi vengono serviti generalmente nel periodo di Carnevale.

Eventi e sagre

Arezzo ospita, ogni anno, lo storico appuntamento con la Giostra del Saracino

La provincia di Arezzo è sempre foriera di grandi eventi e manifestazioni. È il caso della Giostra del Saracino, una tradizione di origine medievale con palio a cavallo che suddivide la città nei quattro quartieri di Porta del Foro, Porta Crucifera, Porta Sant’Andrea e Porta Santo Spirito.

Per chi vuole scoprire i sapori del territorio non può mancare il Girolo d’Italia, evento promosso dalle principali istituzioni locali, nazionali e comunitarie.

Itinerari e strade turistiche

Castiglion Fiorentino
Il borgo di Castiglion Fiorentino (Arezzo) risale al X secolo

Visitare la provincia di Arezzo senza ammirare i borghi e gli scorci naturali che ospita sarebbe davvero un peccato.

Tra i migliori percorsi turistici dell’Aretino dove scoprire “saperi e sapori” del territorio troviamo la Strada del vino e dell’Olio del Chianti, il percorso tra le Foreste Casentinesi e la Strada dei Setteponti.