Arrosticini di pecora, ricetta per farli in casa

Condividi con:
Print

Arrosticini di pecora, ricetta per farli in casa

Una delle tante prelibatezze della cucina abruzzese è costituita sicuramente dagli arrosticini: spiedini quadrati e molto saporiti realizzati con carne di pecora o castrato.

Si possono comprare già pronti da cuocere oppure farli in casa, in quest’ultimo caso ecco come procedere.

Innanzitutto la scelta della carne: rivolgetevi al macellaio di fiducia e comunque selezionate un ottimo taglio di ovino, tenero e con la giusta quantità di grasso in modo che la carne non si secchi troppo in cottura.

  • Prep Time: 10 min
  • Cook Time: 2 min
  • Total Time: 12 min

Ingredients

Arrosticini di pecora, ingredienti:

  • pecora: la polpa 800gr
  • olio extra vergine di olio oliva 30gr
  • un ramo di rosmarino (facoltativo)
  • sale q.b
  • Instructions

    Arrosticini di pecora, preparazione della carne:

    • Iniziamo con il pulire la carne dal grasso in eccesso, avendo cura di lasciare un po’ di parte grassa per esaltare il gusto in cottura e lasciare che il morso resti tenero.
    • Ottenuto il pezzo pulito, realizziamo dei cubetti regolari di circa 1cm l’uno, meglio se tutti delle stesse dimensioni per rendere la cottura omogenea.
    • Infilziamo la carne negli spiedini di legno alternando magari qualche pezzo più magro a quelli più grassi.
    • Creiamo circa 12 arrosticini dalla polpa che abbiamo lavorato.

    Cottura:

    • A questo punto avremmo già definito dove intendiamo cuocere la carne: alla griglia per cui il fuoco sarà stato preventivamente acceso, oppure su una piastra di ghisa, anche questa accesa e ben calda.
    • Se usiamo la griglia possiamo procedere a sistemare la carne a fiamma media avendo cura di girare spesso per cuocere bene e in modo uniforme tutti gli spiedini.
    • Nel caso della piastra, invece, oleiamo leggermente la ghisa prima di approvi la carne così da rendere più semplice girare gli spiedini. Monitoriamo il tempo di cottura che sarà di circa 2/3 minuti per lato.
    • Quando vedremo che si forma una leggera crosticina da entrambi i lati possiamo togliere la carne dal fuoco e farla riposare qualche minuto.
    • Saliamo a piacere e serviamo gli arrosticini con il contorno che preferiamo, si possono abbinare molto bene con patate, cicorie, verdura a foglia larga ma date spazio alla fantasia e al gusto.

    Hai fatto questa ricetta?

    Condividi una foto e taggaci (@paesidelgusto) non vediamo l'ora di vedere cosa hai realizzato!