Bisciola

Condividi con:

Chiamata anche Pan de fich, la Bisciola o Besciola è il dolce valtellinese per eccellenza.
Si tratta di una pagnotta arricchita di frutta secca come uvetta, noci e fichi, molto gustosa e sostanziosa. È spesso consumata in occasione delle festività natalizie in alternativa al classico panettone o al pandoro.

 

Area di produzione
La Bisciola è prodotta in Valtellina, zona cara anche a Leonardo da Vinci che si addentrò in questa valle e ne rimase affascinato.

 

Caratteristiche
Tipico dolce valtellinese fatto con pasta dolce lungamente lievitata e arricchita di miele, noci, frutta, fichi secchi e uvetta, la Bisciola ha la forma di una cupola leggermente schiacciata e un peso di 600 grammi circa. È ottenuta con farina di grano tenero, noci, fichi, uva sultanina, burro, zucchero, tuorlo d’uovo, lievito naturale (madre), bucce d’arancia e cedro candite, miele e latte.

Video di Gusto