Blue Monday: ecco le 5 ricette giuste per rallegrare il lunedì più triste dell'anno | Paesi del Gusto

Blue Monday: ecco le 5 ricette giuste per rallegrare il lunedì più triste dell’anno

Aurora De Luca  | 15 Gen 2024  | Tempo di lettura: 5 minuti
Blue Monday

Il Blue Monday, noto come il lunedì più triste dell’anno, è un concetto nato da una campagna di marketing e non ha basi scientifiche. Tuttavia, si è trasformato in un appuntamento riconosciuto in molte culture, particolarmente nel Regno Unito e nei paesi anglosassoni. La malinconia di questo giorno può essere alleggerita dalla gioia che solo un ottimo piatto può offrire, specialmente grazie ai carboidrati, noti per il loro effetto positivo sull’umore. Dunque, perché non combattere la tristezza del Blue Monday con delle deliziose ricette?

5 ricette dall’animo gustoso e positivo

Paccheri al Ragù Napoletano

paccheri al ragù

Proprietà organolettiche e nutritive: Questo piatto ricco e sostanzioso offre un equilibrio perfetto tra la dolcezza dei pomodori San Marzano e la robustezza della carne mista. I carboidrati complessi dei paccheri forniscono energia a lungo termine, mentre la carne e il prosciutto crudo apportano proteine di alta qualità.

Scheda tecnica:

  • Tipo di ricetta: Primo piatto
  • Tempo di preparazione: 45 minuti
  • Tempo di cottura: 4 ore
  • Porzioni: 6 persone
  • Grado di difficoltà: Alto

Ingredienti:

  • Pomodori San Marzano, carne mista, alloro, sedano, braciole napoletane, tracchie, vino rosso, sugna, prosciutto crudo, prezzemolo, pepe nero, paccheri, olio piccante, olio extravergine d’oliva, lardo, guanciale di maiale, concentrato di pomodoro, cipolla bianca, carota, brodo di carne, aglio.

Preparazione: La preparazione richiede un tritatutto per creare una crema con cipolle, guanciale, prosciutto, lardo, aglio e prezzemolo. Questo tritato va poi cotto lentamente con la carne, il pomodoro e le spezie, per diverse ore, fino a ottenere un ragù denso e saporito.

Abbinamenti vinicoli: Un robusto vino rosso, come un Aglianico o un Taurasi, sarebbe l’ideale per accompagnare questo piatto.

Linguine, Calamaretti Spillo e Salsa al Pane di Fobello

Linguine calamarett

Proprietà organolettiche e nutritive: Questo piatto combina la freschezza del mare con i calamari e la ricchezza del pane di Fobello. È un piatto ricco di proteine grazie ai calamari e offre carboidrati complessi dalle linguine.

Scheda tecnica:

  • Tipo di ricetta: Primo piatto
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Porzioni: 4 persone
  • Grado di difficoltà: Medio

Ingredienti: Linguine, pomodori pachino, prezzemolo, pepe nero, olio extravergine d’oliva, fumetto di pesce, calamari, aglio, vino bianco, brodo di pollo, timo, scalogno, pane di Fobello.

Preparazione: Inizia con la rosolatura di aglio e calamari, seguita dall’aggiunta di fumetto, olio e condimenti. Cuoci le linguine e completa la cottura in padella con i calamari e pomodorini. La salsa di pane si prepara tostando il pane e cuocendolo con scalogno, vino e brodo di pollo.

Abbinamenti vinicoli: Un vino bianco leggero e aromatico, come un Vermentino o un Greco di Tufo, sarebbe perfetto per questo piatto.

Tortelli di Zucca

tortelli zucca

Proprietà organolettiche e nutritive: Questo piatto offre la dolcezza naturale della zucca, bilanciata dalla ricchezza del gorgonzola e la croccantezza dei pinoli. Fornisce una buona dose di fibre, vitamine e carboidrati complessi.

Scheda tecnica:

  • Tipo di ricetta: Primo piatto
  • Tempo di preparazione: 1 ora
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Porzioni: 6 persone
  • Grado di difficoltà: Medio

Ingredienti:

  • Pasta fresca per tortelli, zucca, amaretti, mostarda di Cremona, parmigiano reggiano, burro, salvia, pinoli, sale, pepe.

Preparazione:

  1. Cuoci la zucca in forno fino a quando non diventa morbida. Schiacciala in una ciotola, formando una purea.
  2. Aggiungi gli amaretti sbriciolati, un pizzico di mostarda di Cremona e parmigiano grattugiato. Assaggia e aggiusta di sale e pepe.
  3. Stendi la pasta fresca e disponi piccole quantità del ripieno di zucca. Forma i tortelli sigillando bene i bordi.
  4. Cuoci i tortelli in acqua bollente salata fino a quando non salgono in superficie.
  5. In una padella, sciogli il burro con qualche foglia di salvia e aggiungi i pinoli tostati.
  6. Scolare i tortelli e saltarli brevemente nel burro aromatizzato.

Abbinamenti vinicoli: Un vino bianco corposo, come un Chardonnay o un Sauvignon Blanc, completerà perfettamente il sapore dolce e delicato dei tortelli.

Tiramisù Classico

Tiramisù

Proprietà organolettiche e nutritive: Il Tiramisù è un dolce italiano che abbina la dolcezza del mascarpone con l’amaro del caffè e il cacao, creando un dessert che delizia il palato. Ricco di carboidrati e proteine, fornisce una sferzata di energia e comfort.

Scheda tecnica:

  • Tipo di ricetta: Dolce
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di riposo: 4 ore
  • Porzioni: 8 persone
  • Grado di difficoltà: Medio

Ingredienti:

  • Savoiardi, mascarpone, uova fresche, zucchero semolato, caffè forte, cacao in polvere, liquore al caffè (opzionale).

Preparazione: Sbatti i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Incorpora il mascarpone. Monta gli albumi a neve e uniscili delicatamente al composto. Inzuppa i savoiardi nel caffè (e liquore se desiderato) e disponili in uno strato su una pirofila. Copri con la crema di mascarpone e ripeti gli strati. Finisci con una spolverata di cacao. Lascia riposare in frigo per almeno 4 ore.

Abbinamenti vinicoli: Un Vin Santo o un Marsala dolce si abbinano splendidamente al tiramisù.

Crostata di Ricotta e Cioccolato

Proprietà organolettiche e nutritive: Questa crostata unisce la cremosità della ricotta con il gusto intenso del cioccolato, offrendo un dessert ricco di proteine, calcio e un tocco di dolcezza indulgente.

Scheda tecnica:

  • Tipo di ricetta: Dolce
  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Porzioni: 8 persone
  • Grado di difficoltà: Medio

Ingredienti:

  • Pasta frolla, ricotta, zucchero, uova, gocce di cioccolato, vaniglia, buccia di limone grattugiata.

Preparazione: Stendi la pasta frolla in una teglia, bucherellala e cuocila in bianco per 10 minuti. Mescola la ricotta con zucchero, uova, vaniglia e buccia di limone. Aggiungi le gocce di cioccolato. Versa il ripieno sulla base di frolla e cuoci per altri 20 minuti.

Abbinamenti vinicoli: Un Moscato d’Asti o un Passito di Pantelleria sono scelte eccellenti per accompagnare questa crostata.

Queste cinque ricette rappresentano un perfetto equilibrio tra sapori intensi e comfort, ideali per rallegrare il lunedì più triste dell’anno con piatti che nutrono corpo e anima.

Scopri su Paesi del Gusto altre Ricette Tipiche imperdibili!

Aurora De Luca
Aurora De Luca


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur