Bresaola, ottimi vini e acque termali: siamo in Valtellina | Paesi del Gusto

Bresaola, ottimi vini e acque termali: siamo in Valtellina

Francesco Garbo  | 20 Nov 2023  | Tempo di lettura: 4 minuti

La Valtellina è una regione geografica che si identifica con il bacino del fiume Adda a monte del lago di Como, siamo in Lombardia in una valle incastonata tra le Alpi Retiche occidentali e le Alpi Bergamasche. Una terra ricca di tradizioni che ospita turisti sia in estate sia in inverno. La ricchezza di questo territorio è testimoniata anche dal patrimonio artistico e architettonico che si può notare passeggiando in questi luoghi. Gli oltre 400 km di piste da sci in inverno lasciano poi spazio in estate spazio agli appassionati di ciclismo. Cosa vedere e cosa mangiare in Valtellina? Scopriamolo.

Cosa vedere in Valtellina

Natura, cultura, enogastronomia sono solo alcune delle tante ricchezze che la Valtellina ha da offrire. Caratteristica di questa zona sono i muretti a secco, un’antica sapienza iscritta all’UNESCO come patrimonio immateriale dell’umanità. Spesso nelle campagne e nei vigneti si trovano questi caratteristici muretti a secco, utili per coltivazioni e per la vinificazione. Furono i monaci cattolici intorno al XXI secolo a impiantare qui le vigne e a creare intorno a questo prodotto un mercato. Il vitigno predominante è il nebbiolo, raccolto con una vendemmia tardiva effettuata in ottobre.

Da non perdere il Trenino rosso del Bernina, un viaggio indimenticabile con partenza Tirano e arrivo a St.Moritz, un tragitto che regala paesaggi spettacolari, definiti dal National Geographic “uno dei viaggi ferroviari più belli del mondo”. Per i più avventurosi c’è il ponte tibetano più alto d’Europa con una lunghezza di 234 metri e alto 140 metri. Se cercate un po di sano relax allora le Terme di Bormio fanno al caso vostro, ci sono ben tre stabilimenti termali tra vasche panoramiche e piscine all’aperto. Infine potete visitare i piccoli borghi caratteristici della Valtellina come Chiavenna, Livigno, Morbegno e Sondrio, il capoluogo di provincia.

Le specialità della Valtellina

Uno dei cibi più rappresentativi della Valtellina sono i Pizzoccheri, ovvero una specie di tagliatelle preparate con farina di grano saraceno e condite con verza, patate, burro e con il formaggio Casera Dop della Valtellina. I pinzocheri sono così importanti nella zona che esiste dal 2002 l‘accademia del Pizzocchero che custodisce gelosamente la ricetta originale. Non solo i pinzocheri ma anche gli sciatt ovvero le frittelle di grano saraceno con formaggio e come non nominare poi la bresaola della Valtellina, tutelata dal marchio IGP, uno dei prodotti simbolo. Tecniche di stagionatura antiche e un microclima unico regalano un prodotto unico, povero di grassi e ricco di proteine, per questo spesso scelto dagli sportivi. La bresaola si gusta al naturale o per arricchire diverse ricette.

Tra gli altri prodotti IGP le mele della Valtellina, una piccola produzione di altissima qualità, una mela che cresce e matura sull’albero. Tra le qualità più note la Stark Deliciousm di colore rosso brillante, molto croccate e aromatica, la Golden Delicious con un gusto dolce e aromatico e infine la mela estiva Gala dolce molto succosa, matura a Ferragosto. Non da meno i formaggi prodotti con latte di alpeggio come il Bitto e il Valtellina Casera a marchio DOP.

Il Bitto ha origini davvero antiche, un prodotto che si fa risalire ai Celti. Questo formaggio a latte crudo ha tutti i profumi dell’alpeggio che vengono esaltati dalla stagionatura prolungata. Chiudiamo con i vini che sono prodotti qui fin dai tempi dei Romani, grazie anche i muretti a secco accennati in apertura, che hanno reso possibile il terrazzamento di questo territorio. Tra i DOCG lo Sforzato, un delizioso passito rosso e il Valtellina Superiore, prodotto con le uve raccolte tra Berbenno di Valtellina e Tirano. Tra le DOC invece quella delle Alpi Retiche.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur