Calzone di verdura

Condividi con:

Ingredienti

-biete o indivia kg. 1
-farina bianca gr. 300
-pasta da pane gr. 50
-un peperoncino piccante
-una manciata di uvetta (o olive nere)
-olio d’oliva
-sale

Preparazione

Ammorbidire in acqua tiepida l’uvetta per un quarto d’ora (se invece si usano le olive, snocciolarle). Mondare, lavare e scolare bene le biete, poi tagliarle a listerelle, mettere il ricavato in una terrina, aggiungere l’uvetta strizzata e asciugata in un telo sottile (o le olive), un pizzico di sale, il peperoncino sbriciolato, irrorare tutto d’olio e mescolare.
Mettere la farina sulla spianatoia, unire un pizzico di sale, la pasta da pane e due cucchiaiate d’olio; impastare insieme gli ingredienti versando tanta acqua tiepida quanto basta per avere una pasta piuttosto morbida, lavorarla energicamente per qualche minuto, poi con il matterello stendere la pasta facendo una sfoglia sottile.
Sistemare metà della pasta (senza tagliarla) su una placca precedentemente oliata, indi versarvi sopra tutta la verdura cruda preparata, stenderla bene e coprirla con la sfoglia rimasta libera unendo perfettamente le due paste ai bordi; ungere leggermente di olio la superficie del «calzone» indi mettere la placca in forno già caldo (170°) e lasciare cuocere per circa mezz’ora.
E’ ottimo anche freddo ma è preferibile offrirlo ben caldo.

Video di Gusto