Cartellate, la ricetta natalizia del dolce pugliese

Condividi con:
Print

Cartellate, la ricetta natalizia del dolce pugliese

Cartellate, la ricetta del dolce tipico natalizio si tramanda di generazione in generazione. In Puglia le chiamano anche “Carteddate” e sono un dolce tipico che accompagna le feste natalizie secondo la tradizione regionale.

Realizzate con ingredienti semplici, non possono mancare durante le feste.

  • Prep Time: 1 ora
  • Cook Time: 30 min
  • Total Time: 1 h e 30 min

Ingredients

Scale

Ingredienti per le cartellate pugliesi

Instructions

La preparazione delle cartellate pugliesi

Impasto:

  • Scaldate l’olio, aggiungete la cannella e fate andare fino a armonizzazione degli aromi
  • Intanto preparate la classica farina a fontana, aggiungete l’olio aromatizzato al centro e impastate. Ripete la fontana aggiungendo lo zucchero
  • Prendete il vino bianco e fate sciogliere una bustina di lievito per dolci
  • Versate il tutto nella farina, impastate incorporando il vino, fino a ottenere un composto compatto e lavorabile
  • Fate riposare l’impasto per circa 30 minuti coperto con un canovaccio o avvolto in pellicola trasparente.

Passate l’impasto nella macchinetta per ottenere una pasta liscia e ripetete la lavorazione più volte fino ad ottenere la consitenza desiderata (alternando le tacche)

Tirate a mano la sfoglia che nel frattempo sarà diventata sottile, come richiesto per una buona riuscita, e ritagliate dei rettangoli lunghi con la rotella dentellata

Piegateli, pizzicateli e arrotolateli

Posizionate le cartellate su un vassoio rivestito con la carta da forno e lasciatele riposare per tutta la notte.

Siete quasi pronti per gustare le vostre Cartellate.

Friggetele nell’olio ben caldo e giratele controllando la doratura

Una volta tolte dall’olio e fatte asciugare nella carta assorbente, scaldate abbondante miele e immergete le cartellate completamene

Preparate il piatto che userete per servire, adagiate le cartellate e guarnite con granella varia (noci, nocciole).

Non ci resta che augurarvi buon appetito!

Hai fatto questa ricetta?

Condividi una foto e taggaci (@paesidelgusto) non vediamo l'ora di vedere cosa hai realizzato!