Casatiello la ricetta originale

Condividi con:
Print

Casatiello la ricetta originale

Specialmente nella regione campana il Casatiello è il protagonista delle cucine sia a Natale che a Pasqua. Di origini antichissime si tratta di un pane salato condito con uova, salumi, formaggi e strutto. Il quantitativo dei formaggi è molto importante visto che ne dà il nome alla ricetta infatti “casatiello” deriva da “caseus” e cioè “cacio”. Ora vediamo la preparazione per il pranzo di Natale.

  • Prep Time: 30 min
  • Cook Time: 1 h
  • Total Time: 1 h 30 min

Ingredients

ngredienti per l’impasto

  • Farina
  • Lievito
  • Strutto
  • Sale
  • Acqua
  • Ciccioli di maiale

Ripieno

Dadini di: salame stagionato, prosciutto cotto, mortadella, parmigiano e caciocavallo

Esterno

Uova  con il guscio.

Instructions

Preparazione

  • Il segreto per ottenere un casatiello morbido è la pazienza e la tempistica nella lievitazione. Andiamo ora ad impastare.
  • In una ciotola con le mani inumidite cominciate ad impastare la farina, lo strutto, il sale, i ciccioli ed il lievito amalgamando con dolcezza. Aumentate la farina nel caso risulti troppo umido l’impasto e formate una palla di pasta. Lasciare lievitare, qui è il segreto, per oltre due ore, fino a quando l’impasto non sarà raddoppiato del suo volume.
  • Nel mentre che l’impasto è in fase di lievitazione, cominciate a tagliare a dadini tutti gli insaccati, primo tra tutti il salame stagionato (che sia napoletano) poi la mortadella, il prosciutto cotto ed infine i formaggi, il parmigiano reggiano ed il caciocavallo.
  • Vi ricordiamo che questo impasto deve essere molto abbondante è la base di una buona riuscita del casatiello nella sua ricetta originale.
  • Andiamo ora a recuperare la nostra palla lievitata e tagliamone un pezzettino di 50 centimetri che ci servirà dopo.
  • Stendiamo su un piano infarinato la palla appiattendola e dandole una dimensione rettangolare di quasi un centimetro. Su questa base appena formata distribuite uniformemente tutti gli insaccati ed i formaggi che saranno richiusi all’interno della pasta che avrete fatto lievitare.
  • Date ora una forma ad anello ed inserite tutto in una tortiera per ciambelle unendo le estremità dell’anello e lasciate lievitare ancora per due ore. Passato il tempo, quella striscia di pasta messa da parte prima, servirà per formare delle croci sulle uova che saranno posizionate nella parte superiore del casatiello. Portate il forno a 180° e lasciate cuocere per un’ora. Non appena la parte superiore sarà dorata il vostro piatto sarà pronto.

Buone Feste!

Hai fatto questa ricetta?

Condividi una foto e taggaci (@paesidelgusto) non vediamo l'ora di vedere cosa hai realizzato!