Castagna di Vallerano DOP

Condividi con:

Tipologia:
La denominazione d’origine protetta «Castagna di Vallerano» è riservata ai frutti provenienti dall’ecotipo locale di Castanea sativa Miller.

Descrizione:
Il prodotto presenta una forma prevalentemente ellissoidale a volte globosa, con apice appuntito terminante con residui stilari (torcia); cicatrice ilare di forma quadrangolare, generalmente piatta, di ampiezza tale da non interessare le facce laterali del frutto. L’ episperma color camoscio generalmente non è inserito nei solchi principali del seme.

Caratteristiche:
Si distingue per il sapore dolce e delicato e per la croccantezza dell’epicarpo che la rendono particolarmente adatta al consumo sia fresco che trasformato.

Zona di produzione:
La produzione si concentra esclusivamente nel comune di Vallerano nel Lazio, in provincia di Viterbo.

Presenza sul mercato:
Nel periodo autunnale il prodotto è reperibile fresco, mentre essiccato è reperibile tutto l’anno.

Riferimenti normativi:
Registrazione CE n° 286 del 07-04-2009, pubblicata sulla GUCE L. 94 l’ 8 aprile 2009.

Fonte:
http://www.naturalmenteitaliano.it

Video di Gusto