Castagnole

Condividi con:

Ingredienti

Ingredienti:
400g. di farina bianca
50 g di zucchero
80 g di burro
2 uova
1 cucchiaino da caffè di lievito vanigliato
1 limone grattugiato la scorza grattugiata
zucchero a velo
una presa di sale
olio per friggere

Preparazione

In una terrina ammorbidire il burro, incorporare lo zucchero e poi le uova, uno alla volta, mescolare e aggiungere la buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale e tanta farina quanto basta per ottenere un impasto morbido, aggiungere il lievito. Con un cucchiaio fate delle palline , grandi come una noce, che lascerete cadere dentro l’olio bollente. Appena la pallina assume il colore dorato toglietela e preparatela per essere servita con lo zucchero a velo.

Castagnole

Condividi con:

zona di produzione: Ventimiglia

curiosità: Tipico di Ventimiglia, questo dolce, ormai raro, ricorda nella forma una castagna e da questa prende nome.

caratteristiche: Tipico dolce di Ventimiglia dalla forma di una castagna, delle dimensioni di qualche centimetro, e dal gusto spezziato.

preparazione: Ingredienti per 6 persone: 500 g di farina del tipo 00, 400 g di zucchero, 150 g di cacao amaro, 1 cucchiaino di cannella, 5-6 chiodi di garofano, 25 g di lievito, 1 bicchiere di caffè freddo, acqua di fior d’arancio (oppure il succo di una arancia), olio extravergine di oliva.

Preparazione: versare sulla spianatoia la farina, con lo zucchero (tenerne da parte una tazzina), quindi formare un piccolo cratere al centro, dove versare il lievito, il caffè, la cannella e i chiodi di garofano polverizzati. Impastare il tutto molto velocemente e poi lasciare riposare per 15 minuti. Dall’impasto staccare delle palline, delle dimensioni di una castagna, e irrorarle di acqua di fior d’arancio oppure di succo d’arancia. Infine tuffare la punta nello zucchero.

Fonte: La vetrina di Agriligurianet.it – Regione Liguria 2005