Cibo per l’intelligenza? Ecco cosa devi mangiare

Francesco Garbo  | 13 Nov 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti

Mantenere il nostro cervello in salute è un compito che passa anche per la tavola, una buona alimentazione può nutrire il nostro cervello e può aiutarci a tenerlo in salute. Una dieta equilibrata e priva di troppi grassi, bilanciata e regolare non solo aiuta il nostro corpo a stare lontano da patologie come diabete e obesità o anche malattie cardiovascolari ma aiuta il nostro cervello a rimanere attivo e in forma per più tempo. Ci sono infatti alcuni cibi che sono preziosi per memoria e concentrazione che sono un vero e proprio toccasana per il cervello. Vediamo nel dettaglio quali sono i cibi da aggiungere alla prossima lista della spesa.

I cibi che nutrono il nostro cervello

Frutti di bosco: il segreto della memoria

Fragole, mirtilli, lamponi e more oltre ad essere deliziosi sono ricchi di flavonoidi, vitamine e antiossidanti. I frutti di bosco sono un prezioso aiuto con la memoria a lungo termine e proteggono il cervello. Potete consumarli come spuntino di metà mattina o utilizzarli per arricchire una yogurt bianco.

Uova: preziose per l’apprendimento

Stimolano la produzione dell’acetilcolina, un neurotrasmettitore coinvolto nella memoria e nell’apprendimento. Inoltre, favoriscono la trasmissione dei segnali nervosi.

Verdura a foglie verde scuro

Verdure come spinaci e broccoli hanno un alto contenuto di folati, vitamina K e antiossidanti che sono preziosi per lo sviluppo della memoria e della concentrazione.

Bacche di goji: piccole ma molto ricche

Queste piccole bacche rosse sono ricche di antiossidanti, vitamine e sali minerali che le rende un valido aiuto per combattere lo stress ossidativo, favoriscono la memoria e la concentrazione.

Salmone e pesci grassi

Pesci come il salmone o anche la trota, che costa meno e ha le stesse proprietà, hanno un buon ruolo per la memoria e l’apprendimento grazie alla ricchezza di Omega-3 che aiuta a sviluppare la funzione cognitiva.

Cacao e cioccolato fondente: non solo buono

Oltre ad essere molto buono il cacao e il cioccolato fondente sono importanti per l’apporto di flavonoidi, antiossidanti e caffeina che stimola la concentrazione e migliora la funzione celebrale.

Noci e semi: snack per il corpo e per la mente

Si sa che i semi sono un prezioso alleato del nostro cervello, grazie infatti alla ricchezza di Omega-3, Omega-6 e vitamina E, favoriscono l’attività cerebrale. Hanno anche un ottimo potere di contrasto contro l’azione dei radicali liberi e migliorano la comunicazione neuronale. Potete consumare le noci e i semi per uno spuntino veloce o a colazione insieme ai cereali nel latte.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur