Cibo scadente? Ecco il naso digitale che ti aiuterà a riconoscerlo

Francesco Garbo  | 29 Giu 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti

Non sempre, purtroppo, riusciamo a riconoscere un cibo buono o cattivo attraverso l’odore. Sicuramente l’aspetto olfattivo e visivo sono due importantissime guide verso una scelta consapevole del cibo ma non sempre possono salvarci da un‘intossicazione alimentare. Ecco dunque l’invenzione di un naso digitale infallibile che riconosce e cataloga gli odori.

Un naso infallibile

Si chiama NeOse ed il naso digitale messo a punto dall’azienda Aryballe che lancia il suo primo dispositivo in grado di percepire anche le molecole volatili degli alimenti, riconoscere e classificarle con precisione. Un vero e proprio naso infallibile, grazie al dispositivo hardware NeOse Advance e al software Aryballe Suite. La piattaforma è basata sulla fotonica del silicio che riesce con molta facilità a rilevare, registrare e riconoscere tutti gli odori, anche quelli che sfuggono al naso umano.

Il funzionamento del dispositivo si base sull’attrazione di molecole di odore emesse dai diversi prodotti che vengono sottoposti alla macchina che analizza i peptidi con sensori chimici e una spettroscopia, creando successivamente una specie di firma di riconoscimento del singolo elemento, un codice abbinato alla pietanza sottoposta. Nella fase successiva NeOse crea un catalogo con questi codici, un ricchissimo database che utilizza ogni volta che incontra altri elementi.

Bene, ma a cosa serve una macchina del genere?

Nel mondo della ristorazione le applicazioni potrebbero essere molteplici. Ad esempio i produttori di alimenti potrebbero utilizzarlo a loro favore per mantenere uno standard di produzione o per verificare con precisione gli ingredienti scritti in etichetta. Non da meno poi la funzione per la quale NeOse potrebbe rilevare le micotossine del grano. Insomma un olfatto infallibile a nostra disposizione, anche se attualmente l’azienda non ha rivelato il prezzo al quale il prodotto sarà disponibile.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur