In Sicilia esiste una cipolla da record che può pesare anche tre chili

Marianna Di Pilla  | 06 Apr 2024  | Tempo di lettura: 3 minuti
Cipolla di Giarratana

Nel cuore della Sicilia, tra le colline rigogliose e baciato dal sole mediterraneo, la cipolla di Giarratana ha una forma inconfondibile e toni altrettanto inconfondibili. Con le sue tonalità che variano dal bianco al viola, è un’icona della tradizione culinaria siciliana.

La cipolla di Giarratana è così chiamata in onore del paese siciliano di Giarratana da cui proviene. L’area interessata per la coltivazione della cipolla di Giarratana ricade infatti quasi interamente nel territorio comunale dell’omonimo centro abitato ed in minor misura su parte del territorio comunale di Ragusa.

Com’è fatta la cipolla di Giarratana

Cipolla di Giarratana dalla Sicilia
Cipolla di Giarratana

È una varietà unica nel suo genere, soprattutto per quanto riguarda le sue dimensioni, che sono assolutamente da record.

La cipolla di Giarratana si presenta esteriormente come un grosso bulbo, appiattito, di colore bianco pallido, avvolto da uno strato sottile e di colore oro pallido.

La polpa è carnosa, succulenta, giustamente aromatica e dolce al gusto. Il peso medio, che varia soprattutto in base alla distanza tra i bulbi durante la coltivazione, è molto elevato, intorno a 500- 600 grammi. Può raggiungere però picchi che possono oltrepassare i 2 chili e in alcuni casi raggiungere anche i tre chili di peso.

Cenni storici e curiosità

Cipolla di Giarratana, cipolla siciliana
Cipolla di Giarratana

La cipolla a Giarratana ha origini relativamente recenti, venendo coltivata da circa 40 anni. Questo non ha però inciso sull’importanza che riveste nel territorio, confermata anche dalla tradizionale Sagra della Cipolla che si tiene in suo onore ogni anno nel mese di agosto. Durante la sagra si svolge anche un attesissimo concorso per la premiazione delle cipolle di Giarratana che pesano di più.

Una caratteristica peculiare della cipolla di Giarratana è che ancora oggi si lavora a mano. Tutto il processo produttivo è manuale e con il solo intervento umano, non prevedendo l’uso di attrezzature meccaniche. Si tratta di una condizione necessaria data l’attenzione che questo ortaggio richiede soprattutto in una prima fase.

In fase di crescita, infatti, la cipolla di Giarratana non richiede particolari cure, ma bisogna prestare attenzione a tutto quello che viene prima. Il terreno deve ad esempio essere abbastanza leggero perché il bulbo attecchisca e si sviluppi senza problemi. È importante fare attenzione all’irrigazione, poiché questo tipo di cipolla non cresce bene nei ristagni idrici.

Cipolla di Giarratana, ricette e usi in cucina

Cipolle Ripiene

La cipolla di Giarratana è un ingrediente versatile e prezioso, in grado di arricchire una vasta gamma di piatti con il suo gusto delicato e la sua consistenza morbida. Ci sono tante maniere e ricette di portare la cipolla di Giarratana in tavola.

Grazie alle sue dimensioni generose e alla sua consistenza morbida, la cipolla di Giarratana è perfetta per essere farcita con un delizioso ripieno a base di carne, riso, formaggio e erbe aromatiche. Una volta cotta al forno, diventa un piatto ricco e sostanzioso, perfetto per le occasioni speciali o come comfort food.

La dolcezza naturale della cipolla di Giarratana la rende un ingrediente ideale per la preparazione di marmellate e conserve da gustare con formaggi stagionati o carni arrosto.

Affettata sottilmente e marinata con aceto e olio d’oliva, la cipolla di Giarratana aggiunge un tocco di dolcezza e croccantezza alle insalate miste e ai contorni di verdure grigliate. Il suo sapore delicato si sposa alla perfezione con ingredienti freschi e aromatici come pomodori, cetrioli e basilico.

Caramellizzata lentamente in padella con olio d’oliva e erbe aromatiche, la cipolla di Giarratana si trasforma inoltre in un condimento ricco e avvolgente da utilizzare per insaporire risotti, pasta fresca o carne alla griglia.

[foto copertina @photooiasson/Istock.com – solo uso editoriale]

Marianna Di Pilla
Marianna Di Pilla


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur