Cocktail di gamberi, un antipasto perfetto per Natale

Condividi con:
Print

Cocktail di gamberi, un antipasto perfetto per Natale. La ricetta

Cocktail di gamberi: sfizioso e semplice da preparare

Non può mancare sulla tavola delle feste: sfizioso, saporito e delicato, il cocktail di gamberi è un perfetto antipasto ormai entrato nella tradizione natalizia. La sua preparazione, semplice e veloce, lo rende un utile alleato quando si vuole ottenere un  ottimo risultato risparmiando tempo ed energie. Ovviamente, la riuscita di questo delizioso antipasto dipende soprattutto dall’equlibrio dei suoi ingredienti e dalla loro freschezza. Ultimo, ma non meno importante dettaglio, è il tempo di preparazione: la salsa dovrà avere il suo tempo per riposare o un sapore prevarrà sull’altro aumentando il grado di acidità.

Scopriamo la ricetta per un cocktail di gamberi perfetto.

Ingredients

Scale

Gli ingredienti del cocktail di gamberi

  • 400 gr di gamberetti
  • lattughino o insalata
  • 200 gr di maionese
  • 60 ml di panna da cucina
  • 1 cucchiaio di senape dolce
  • 1 cucchiaio di salsa Worcester
  • 2 cucchiai di ketchup
  • 50 ml di cognac

Instructions

La preparazione

  1. Per prima cosa, preparate i gamberi sgusciati: lessateli giusto un paio di minuti, scolateli e metteli ad asciugare adagiandoli sulla carta da cuicna. Ricordate che, per essere insaporiti e conditi, dovranno essere completamente asciutti e freddi.
  2. Mentre aspettate che i gamberi stemperino, prendete una terrina e versate all’interno la maionese, la senape dolce, il cognac e il ketchup.
  3. Mescolate il tutto e alla fine incorporate la panna. Quando avrete raggiunto una salsa omogenea, riponetela in frigorifero, dove dovrà restare per almeno un’ora.
  4. Trascorso il tempo previsto per raggiungere un perfetto equilibrio tra gli ingredienti, preparate il piatto da portata che userete per servire, riponendo un letto di lattughino (naturalmente lavato e asciugato).

Notes

Per un impiattamento perfetto, potete guarnire con delle fettine di limone, con del prezzemolo o con gli stessi gamberetti che avrete tenuto da parte.

Hai fatto questa ricetta?

Condividi una foto e taggaci (@paesidelgusto) non vediamo l'ora di vedere cosa hai realizzato!