Colli Amerini DOC

Condividi con:

Zona di produzione: nel territorio collinare della provincia di Terni

Vitigni: Colli Amerini Bianco: uve Trebbiano toscano (dal 70 all’85%), Grechetto, Verdega, Garganega, Malvasia toscana, insieme o da sole (30%), e di altre uve per un massimo del 15%. Rosso, Rosso Superiore, Rosato e Novello: 65-80% di Sangiovese e 30% di Montepulciano, Ciliegiolo, Canaiolo, Merlot, Barbera da soli o insieme (Merlot massimo 10%). Malvasia: 85% del vitigno Malvasia toscano, insieme a Trebbiano toscano

Gradazione alcolica minima: Bianco 11 gradi. Rosso e Rosato 11-12 gradi, Malvasia 11,5 gradi

Tipologie: Bianco, Rosso, Rosato, Novello e Malvasia

Caratteristiche organolettiche: Colli Amerini Rosato: tonalita’ rosa salmone, odore intenso, persistente con punte di fruttato e floreale; gusto secco, piuttosto caldo, poco morbido, poco tannico, di corpo e abbastanza equilibrato. Bianco: colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, odore delicato, fruttato, molto intenso, sapore secco, armonico, vellutato ma pieno, con lieve retrogusto amarognolo. Rosso: colore rosso rubino da giovane, tendente al granato se invecchiato, profumo vinoso e gradevole da giovane, fine e molto persistente se invecchiato, sapore fresco, spumeggiante e corposo da giovane, diventa armonico, rotondo con leggero sentore di mandorla con l’invecchiamento

Abbinamenti: Colli Amerini Rosato Doc: antipasti di salumi e uova, minestre di legumi e verdure, primi piatti al sugo rosso di pesce, frittelle di baccalà e altre preparazioni di pesce di lago. Bianco: pastasciutte a base di verdure, sformati e tortini. Rosso: carni di pollo e coniglio. Rosso Superiore: carni rosse alla griglia.

Riferimenti normativi: Riconoscimento della Doc “Colli Amerini” con DPR del 25.11.89, pubblicato sulla GU del 12.06.90

Video di Gusto