Dalla pagnotta al piatto: come trasformare il pane raffermo in oro culinario | Paesi del Gusto

Dalla pagnotta al piatto: come trasformare il pane raffermo in oro culinario

Aurora De Luca  | 10 Set 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti
crostini di pane e pomodoro

La cucina italiana è famosa per la sua capacità di trasformare ingredienti semplici in piatti deliziosi e memorabili. Uno di questi tesori culinari sono i crostini, piccole fette di pane tostate e condite con una varietà di ingredienti. I crostini al pomodoro, in particolare, sono un classico intramontabile, perfetti per un aperitivo estivo o come antipasto in una cena tra amici.

Pomodoro gustoso: ecco come!

In Italia, l’aperitivo è un rituale sacro. Prima di cena, gli italiani si riuniscono in bar o a casa per gustare stuzzichini e bevande. I crostini sono spesso protagonisti di questo momento, offrendo un assaggio croccante e saporito che stimola l’appetito. Ogni regione ha la sua variante, ma il pomodoro, con la sua dolcezza e freschezza, è un ingrediente amato in tutta la penisola. Il pomodoro, oltre ad essere delizioso, è ricco di licopene, un potente antiossidante. Abbinato al pane, fornisce una combinazione equilibrata di carboidrati e nutrienti. E se pensate che il pane tostato sia solo un veicolo per gli ingredienti sopra, ripensateci! Il pane raffermo, quando tostato, rivela una croccantezza unica, rendendo ogni morso di crostino un’esperienza gustativa.

Prepariamolo insieme:

Scheda Sintetica

  • Nome della Ricetta: Crostini al Pomodoro
  • Cucina: Italiana
  • Tipo di Piatto: Antipasto
  • Dieta: Vegetariana
  • Difficoltà: Facile
  • Tempo di Preparazione: 10 minuti
  • Tempo di Cottura: 15-20 minuti
  • Porzioni: 4-6
  • Ingredienti: 500 g di pane, 700 g di passata di pomodoro, olio evo, sale e pepe, origano (o basilico), aglio secco in polvere (opzionale).

Procedimento

  1. Tagliare il pane in tocchetti uniformi e metterli in una ciotola.
  2. Versare sui cubetti di pane la passata di pomodoro e condire con olio, sale e pepe.
  3. Mescolare bene affinché il pane sia ben imbevuto di pomodoro.
  4. Disporre i cubetti su una teglia ricoperta di carta forno, evitando che si attacchino tra loro.
  5. Aromatizzare con origano e, se desiderato, con un po’ di aglio secco.
  6. Infornare a 200°C in modalità ventilata per 15-20 minuti, o fino a quando i crostini saranno dorati.
  7. A fine cottura, guarnire con basilico fresco a piacere.

Servilo così

Questi crostini al pomodoro sono la quintessenza della semplicità italiana. Con pochi ingredienti e poco tempo, potete avere un antipasto che delizierà i vostri ospiti e vi farà guadagnare complimenti a non finire. Per un abbinamento perfetto, provate a servire questi crostini con un bicchiere di Chianti o un Valpolicella leggero. Se cercate un piatto da affiancare, una fresca insalata caprese potrebbe essere la scelta ideale.

Scopri qui altre imperdibili Ricette Tipiche!
E allora, a tavola! E ricordatevi di condividere l’amore per la buona cucina!

Aurora De Luca
Aurora De Luca


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur