Coniglio arrosto in porchetta, la ricetta marchigiana

Condividi con:
Print

Coniglio arrosto in porchetta, la ricetta marchigiana

Il coniglio arrosto in porchetta è un secondo piatto tipico della cucina marchigiana. In particolar modo viene preparato nella provincia di Ancona e Pesaro – Urbino.  Il condimento in “porchetta” deriva dall’antica Roma ma ancora oggi è una delle ricette più preparate nelle tavole italiane. Qui di seguito gli ingredienti, i tempi e il procedimento per preparare il coniglio alla marchigiana.

Ingredients

Scale

Ingredienti:

  • 1 coniglio intero disossato
  • 2 rametti di finocchio selvatico
  • 3 spicchi d’aglio
  • 100 grammi di carne macinata
  • 3 fette di pancetta
  • interiora del coniglio privato del grasso
  • 1 salciccia
  • sale
  • pepe
  • rosmarino
  • salvia
  • olio

Instructions

Tempo di preparazione:

In totale, procedimento e cottura, il tempo di preparazione del coniglio in porchetta è di circa un’ora e mezza.

Procedimento:

  • Per preparare il coniglio in porchetta iniziate con aprire il coniglio disossato e cospargete intorno un po’ di olio, sale e pepe.
  • Preparate un trito con finocchio selvatico, salvia, rosmarino e aglio e aggiungete le erbe intorno al coniglio.
  • Mettete in una pentola le interiora, la salciccia, la carne macinate, aggiungete il finocchio, l’aglio e lasciate cuocere per qualche minuto fino a fargli cambiare il colore.
  • Disponete il coniglio a libro e aggiungete orizzontalmente le fette di pancetta  e in ultimo mettete la farcitura di carne oramai raffreddata. Dopo averlo farcito, spostate il coniglio in una teglia da forno.  Aggiungete un filo d’olio.
  • Ora non resta che cuocere il coniglio per circa 45 minuti a 200 gradi rigirando di tanto in tanto fino a farlo rosolare su tutti i lati. Il coniglio sarà pronto quando risulterà ben rosolato. Poi togliete il coniglio dal forno e lasciarlo riposare per qualche minuto. Quando è raffreddato, tagliatelo a fettine e servitelo a tavola.
  • Solitamente si aggiunge al coniglio in pochetto un buon vino tipico (Verdicchio o Lacrima di Morro d’Alba) e del contorno come le patate arrosto.

Hai fatto questa ricetta?

Condividi una foto e taggaci (@paesidelgusto) non vediamo l'ora di vedere cosa hai realizzato!

Video di Gusto