Coniglio e peperoni secchi, la ricetta tipica della Basilicata

Condividi con:
Print

Coniglio e peperoni secchi, la ricetta tipica della Basilicata

ricette

I peperoni secchi (o cruschi) sono un prodotto tipico della Basilicata, in particolare di Senise, comune in provincia di Potenza all’interno del Parco Nazionale del Pollino. Più comunemente chiamato Peperone crusco, è conosciuto come Peperone Igp di Senise, ed è tutelato dal consorzio di tutela con un particolare disciplinare. Strettamente legato al Peperone di Senise Igp è il termine dialettale “crusco” con il quale ci si riferisce al peperone essiccato e fritto che diventa friabile e spesso viene trasformato in polvere. Tra le tante ricette nella quale viene usato, troviamo quella tipica con il coniglio. Un piatto della tradizione con la quale anticamente si preparavano i pranzi della domenica.

Ingredients

Scale

Coniglio e peperoni secchi, la ricetta tipica della Basilicata

La ricetta prevede come ingredienti:

  • un coniglio intero fatto a pezzi
  • 4 peperoni secchi di Senise
  • funghi porcini
  • ½ cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • pomodorini
  • vino bianco secco
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • peperone macinato in polvere.

 

Instructions

Preparazione:

Il tutto messo in un tegame largo con olio caldo ed aggiungere man mano tutti gli ingredienti, dopo aver fatto rosolare il coniglio per una decina di minuti aggiungendo poca acqua per non farlo bruciare.

Una preparazione fatta con molta attenzione per evitare di sbagliare un piatto unico e genuino, che impreziosisce il palato dei più esigenti.

Notes

Coniglio e peperoni secchi, la ricetta tipica della Basilicata

Un piatto tipico lucano dal sapore particolare, che nasce dalla passione per la cucina che riesce a valorizzare i propri prodotti tipici, in questo caso il Peperone Igp di Senise che da anni ormai arriva sulle tavole di tutto il mondo. Un prodotto che nasce nei terreni fertili della valle del Sinni in prossimità della diga di Monte Cotugno, bacino artificiale secondo in Europa per la sua grandezza e alla quale è stato dedicato uno splendido libro fotografico “Il Lago si racconta”.

Hai fatto questa ricetta?

Condividi una foto e taggaci (@paesidelgusto) non vediamo l'ora di vedere cosa hai realizzato!