Copeta

Condividi con:

Territorio interessato alla produzione: Aree interne della campania, in particolare Irpinia, distretto del Monte Partenio

Descrizione sintetica del prodotto
Con il nome “COPETA” si individua un tipo di torrone molto compatto, bianco, con nocciole o mandorle, a volte pistacchi, che viene prodotto in grosse lastre che venivano spaccate all’atto della vendita.

Cenni storici e curiosità
Conosciuto già dal tempo dei romani e citato negli scritti di Titio Livio, si diffuse in particolar modo nel XVII secolo, periodo a cui risalgono le prime varietà di copeta; da esso discende il torrone di Benevento.