Cortese dell’Alto Monferrato DOC

Condividi con:

Zona di produzione: parte delle province di Asti ed Alessandria. Sono da considerarsi idonei unicamente i vigneti collinari di giacitura ed orientamento adatti ed i cui terreni siano preminentemente argilloso-calcarei, sono esclusi dalla Doc quelli del fondovalle e quelli ubicati nei rilievi preappenninici ed appenninici.

Vitigni: Cortese. Sono ammesse altre uve bianche (non aromatiche), purch‚ non superiori al 15%.

Resa massima per ha: 100 qli.

Resa massima di uva in vino: 70%.

Gradazione alcolica minima: 10%.

Acidita’ totale minima: 6 per mille.

Estratto secco netto minimo: 15 per mille.

Invecchiamento: nessuno.

Caratteristiche organolettiche: colore paglierino chiaro, talvolta tendente al verdolino; profumo caratteristico, delicato, molto tenue, persistente; sapore asciutto, armonico, sapido, gradevolmente amarognolo.

Qualificazioni: nessuna.

Tipologie: viene prodotto anche nel tipo “Frizzante” e “Spumante”.

Abbinamenti : antipasti magri, paste asciutte e risotti marinari o con salse di pomodoro.

Video di Gusto