Cosa mangiare ad Auronzo di Cadore: un assaggio di bontà sulle Dolomiti

Stefano Maria Meconi  | 26 Gen 2024

Ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo, circondati da tesori naturalistici unici come il Lago di Misurina, ecco trovare in Auronzo di Cadore il luogo ideale per partire alla volta delle Dolomiti. E non solo dal punto di vista sportivo, ambientale e naturalistico: sono davvero tanti i sapori di questi luoghi da scoprire in tavola. E con questa guida di Paesi del Gusto, ogni tuo pasto sarà migliore del precedente.

1 Cosa vedere ad Auronzo di Cadore

Questa è la meta perfetta sia per una vacanza estiva sia per una invernale, che siate appassionati di grandi camminate per i sentieri o di sci, troverete sempre il giusto compromesso tra divertimento e paesaggi mozzafiato, non a caso il soprannome di Auronzo di Cadore è “la perla delle Dolomiti”. Il lago di Misurina si trova a 1756 di altezza sul dislivello del mare e conquista tutti i turisti con le sue acque cristalline che fanno da specchio naturale alle Tre Cime di Lavaredo. In estate, quando il lago non è ghiacciato, vale la pena fare un giro in pedalò per ammirare la bellezza del paesaggio direttamente dal lago. Molti poi i sentieri che partono dal lago e che arrivano fino a rifugi di montagna molto suggestivi. I sentieri vanno dai più facili, adatti anche ai più piccoli fino ai più difficili da percorrere con cautela.

Se siete amanti delle ciclabili non potete perdere la nuova pista, adatta a tutti, che collega Auronzo di Cadore al lago di Misurina. Una pista che si snoda per 30 chilometri con fondo di terra battuta lungo un tracciato che attraversa boschi e radure. In estate e fino a metà settembre da non perdere la pista Bob su una rotaia che vi farà scendere a tutta velocità a valle.

2 Cosa mangiare ad Auronzo di Cadore

La cucina di Auronzo di Cadore è legata alla tradizione ladina e a quella veneta, dai primi piatti fino alla carne ci sono tante deliziose bontà da assaggiare.

  • Iniziamo dai Canederli che qui vengono preparati in moltissime varianti, da quelli a base vegetale a quelli arricchiti con lo speck, spesso conditi con abbondante burro, saranno sicuramente uno dei tuoi piatti preferiti. I canederli vengono preparati con un impasto a base di pane.
  • La polenta con sugo di cervo o di capriolo dal sapore deciso, che viene preparata in maniera diversa – sia per consistenza che come farine di base (a volte è bianca, altre tradizionale di mais, fino alla polenta taragna).
  • Tantissimi formaggi per ogni gusto, dai più stagionati ai più freschi: tra questi vale la pena citare il Bastardo del Grappa e il Morlacco del Grappa, ma anche Busche, Cesio, Tosella
  • Primi piatti come le zuppe con orzo che saziano e riscaldano nei periodi invernali o il risotto ai funghi perfetto anche in estate.
  • Per i più coraggiosi la lingua di vitello al vino rosso, un secondo piatto che viene preparato cuocendo la lingua di manzo – precedentemente lessata – dopo una marinatura con vino, cipolla, alloro, pepe e chiodi di garofano.

2.1 I migliori vini da abbinare

Il Veneto è una delle zone enologiche più ricche di varietà in Italia, ed ecco perché – per ogni piatto tra quelli da gustare ad Auronzo di Cadore – ci sarà un abbinamento ideale. Dal Prosecco DOC al Veneto IGT, passando per il Vigneti della Serenissima DOC ai Vigneti delle Dolomiti IGT, di cui quest’ultimo ha un’areale di produzione che riguarda tutto l’arco alpino, cioè Bolzano, Trento e Belluno.

Stefano Maria Meconi
Stefano Maria Meconi


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur