Cosa preparare per la cena della Vigilia?

Condividi con:

Natale è alla porte importante pensare a cosa preparare per la cena della Vigilia. Il 24 sera si festeggia ormai in quasi tutta Italia fra tradizioni nuove e ritrovate. La parola d’ordine è: stare insieme attorno a una tavola imbandita. Ecco allora dei consigli utili su cosa cucinare la sera della Vigilia di Natale.

La Vigilia è  un giorno di  magro come ben si sa,  non si cucina carne in attesa del gran giorno, intanto vi consiglio delle ricette veloci  per la sera della vigilia.

Cosa preparare per la cena della Vigilia: antipasti

Prevalentemente di pesce, insalata di mare, alici  sott’olio, cozze gratinate e capesante al forno con parmigiano grattato oppure  scegliete  anche antipasti  con il salmone affuminato che potranno piacere, anche accompagnate da verdure fritte o  grigliate. Per chi non ama il pesce, portate in tavola un antipasto  di  montagna, con salumi  misti  ed olive accompagnando con una focaccia gustosa. Da non dimenticare per i  più golosi  un’ insalata russa con maionese.

Cosa preparare per la cena della Vigilia: primi piatti

Per condire la pasta della vigilia di  Natale possiamo sfiziarci: con spagnetti alle vongole, alle cozze e per i  più esigenti  con l’astice, oppure un risotto  ai  frutti  di mare ed una appettitosa pasta al salmone con panna.

Per chi non ama il pesce  proponiamo  risotto alla milanese oppure una valida alternativa, potrebbero essere dei  tortellini di ricotta al burro oppure in brodo vegetale.

Cosa preparare per la cena della Vigilia: secondi piatti

Se si  parla di secondi per la vigilia di  Natale non deve mancare il re della vigilia, il capitone fritto,  ma anche un secondo di polpo e patate, orata al  cartoccio e branzino al sale e magari  potremo cucinare del  baccalà al pomodoro  molto leggero e gustoso accompagnandolo con gamberoni in padella e pomodorini.

Se amate le verdure come piatto unico potete preparare anche la famosa minestra maritata campana, perfetta per una vigilia di Natale un po’ vegetariana.

Cosa preparare per la cena della Vigilia: contorni

Patate al forno, verdure grigliate ed insalate miste, mai far mancare un enorme pinzimonio al centro della tavola  con anche i carciofi  fritti.

Cosa preparare per la cena della Vigilia: formaggi

Si potrebbe servire dopo i secondi un tagliere di formaggi misti composto da gorgonzola, pecorino, taleggio accompagnati da frutta secca e mostarda.

Cosa preparare per la cena della Vigilia: dolci

Immancabile sulla tavola della vigilia il panettone fatto in casa o il  pandoro farcito, preparati in vari  modi si possono affettare così da intingere nella cioccolata o nella crema pasticcera.
Poi a seconda della regione a cui apparteniamo ognuno di noi ha il suo dolce che varia dal tronchetto, agli struffoli, i mostaccioli o il panforte e la immancabili cartellate pugliesi.

Concludo  augurando  una serena Vigilia a tutti