Cotechino con lenticchie: la ricetta e perché mangiarlo a Capodanno

Condividi con:
Print

Cotechino con lenticchie: la ricetta e perché mangiarlo a Capodanno

Il cotechino con le lenticchie è un piatto tipico della tradizione italiana, principalmente utilizzato per festeggiare il Capodanno.

Questo perché secondo la tradizione chi mangia lenticchie l’ultimo dell’anno godrà di soldi e fortuna tutto l’anno. Dunque perché non approfittare di una ricetta deliziosa e magari anche un po’ di buon auspicio?

Vediamo come preparare il cotechino con le lenticchie e quali ingredienti sono necessari.

Ingredients

Scale

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di cotechino;
  • 1 carota;
  • metà sedano
  • 1 cipolla;
  • 45 gr di pancetta;
  • 420 gr di lenticchie;
  • 2 foglie di alloro;
  • 1 l di brodo vegetale;
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Instructions

Preparazione

  • Per la preparazione del cotechino con le lenticchie occorre innanzitutto riporre le lenticchie in una grande ciotola ricoperte con acqua fredda per almeno due ore.
  • Nel mentre ci si può occupare della preparazione del cotechino, riponetelo in una padella coperta da acqua e fatelo cuocere per almeno un’ora e mezza dal momento in cui l’acqua inizia a bollire.
  • Se il cotechino è precotto occorre seguire le tempistiche che sono riportate nella confezione.
  • Una volta cotta sarà possibile estrarlo dall’acqua e con un coltello tagliatelo a fette di circa due centimetri.
  • Scolate le lenticchie e risciacquatele con acqua fresca. Preparate il soffritto di sedano, prezzemolo, cipolla e carota precedentemente tritati. Aggiungete poi la pancetta e fate rosolare per bene il tutto, senza far soffriggere troppo.
  • Dopodiché aggiungete le lenticchie in modo da farle tostare e coprire poi con il brodo vegetale e l’aggiunta di alloro.
  • Quasi arrivati a fine cottura aggiungete il sale e pepe in base al proprio gusto personale, poi servite il cotechino a fette adagiato sulle lenticchie ancora calde.

Hai fatto questa ricetta?

Condividi una foto e taggaci (@paesidelgusto) non vediamo l'ora di vedere cosa hai realizzato!