Culurgiones, la difficoltà sta nel chiuderli nel modo corretto

Jun Wang  | 30 Mar 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti
Culurgiones

La loro forma a mezzaluna, creata a mano con maestria dagli abili cuochi sardi, li rende unici e irresistibili. Il gusto deciso del pecorino si sposa perfettamente con la freschezza della menta, creando un mix esplosivo di sapori che si fondono armoniosamente in ogni boccone. Il sugo di pomodoro fresco e il basilico che conferisce un tocco di dolcezza alla pietanza, creano un perfetto equilibrio di sapori che lascia il palato pienamente soddisfatto.

Culurgiones

 

SCHEDA SINTETICA

  • Preparazione: 1 ora 30 minuti 
  • Cottura: 15 minuti
  • Dosi: per 4-5 persone
  • Difficoltà: Difficile

Ingredienti

per l’impasto

400g di semola rimacinata
200ml di acqua tiepida
1 pizzico di sale

per il ripieno:

500g di patate
200g di pecorino grattugiato
1 spicchio d’aglio tritato finemente
2 cucchiai di foglie di menta fresca tritate
Sale e pepe nero q.b.

per il sugo:

1kg di pomodori maturi freschi
1 spicchio d’aglio tritato finemente
1 mazzetto di basilico fresco
Olio extra vergine di oliva q.b.
Sale e pepe nero q.b.

Culurgiones appena stesi

Caratteristiche

Provenienza: Sardegna
Tipologia piatto: Primo
Sapore: Vegetariano
Dove fare la spesa: Gastronomia,

Preparazione

Passaggi per la preparazione: 12

  • 8 preparazione generale
  • 3 cottura
  • 1 impiattamento

Per l’impasto

  1. Versare la semola rimacinata su una spianatoia e forma una fontana al centro.
  2. Aggiungere l’acqua tiepida e un pizzico di sale impastando fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  3. Avvolgere la pasta con la pellicola trasparente e lasciala riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Per il ripieno

  1. Lessare le patate in acqua salata fino a quando saranno tenere, quindi sbucciarle e schiacciarle con una forchetta.
  2. Aggiungere il pecorino grattugiato, l’aglio tritato, la menta, il sale e il pepe mescolando bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

La cottura

  1. Stendere la pasta con il mattarello in una sfoglia sottile e ritagliare dei dischi di circa 7-8 cm di diametro.
  2. Mettere un cucchiaino di ripieno al centro di ogni disco, quindi ripiegare la pasta a metà e sigillare bene i bordi premendoli con le dita.
  3. Procedere in questo modo fino a esaurire tutti gli ingredienti
  4. Tagliare i pomodori a pezzetti e frullarli nel mixer fino ad ottenere un sugo liscio.
  5. In una padella, far soffriggere l’aglio tritato nell’olio d’oliva, aggiungere il sugo di pomodoro e il basilico tritato e lascia cuocere a fuoco basso per circa 20-25 minuti, fino a quando il sugo sarà denso e saporito.
  6. Cuocere i culurgiones in abbondante acqua salata bollente per circa 5-6 minuti, fino a quando saranno galleggianti in superficie.
  7. Scolare i culurgiones e servili caldi, accompagnati dal sugo di pomodoro fresco e basilico.

 

Vino da abbinare

Cannonau di Sardegna DOC

Jun Wang
Jun Wang


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur