Cunza, il pesto modenese

Jun Wang  | 26 Giu 2023  | Tempo di lettura: < 1 minuto
Cunza o pesto di montanaro

La cunza rappresenta un’autentica espressione della tradizione culinaria di Modena, una città ricca di eccellenze gastronomiche. È una salsa che parla di passione, di ingredienti di qualità e di amore per la buona cucina. Dal sapore ricco è cremoso dal sapore bilanciato, leggermente piccante dell’aglio e profumata grazie al rosmarino. La cunza è perfetta da accompagnare ad un’altra specialità modenese, le tigelle.

SCHEDA SINTETICA

  • Preparazione: 10-15 minuti
  • Cottura: 0 minuti
  • Dosi: per 4 persone
  • Difficoltà: Facilissimo

Ingredienti

150 grammi di lardo
1 spicchi d’aglio
1 ramo di rosmarino
Sale e pepe q.b.

Cunza o pesto di montanaro

Caratteristiche

Provenienza: Emilia Romagna
Tipologia piatto: Contorno, secondo
Sapore: Carne
Dove fare la spesa: Gastronomia

Preparazione

Passaggi per la preparazione: 4

  • 3 preparazione generale
  • 0 cottura
  • 1 impiattamento
  1. Rimuovere la cotenna del lardo a iniziare a tagliarlo prima a fette e poi a cubetti.
  2. Prendere l’aglio e rimuovere l’anima e tritarlo finemente insieme al rosmarino
  3. Una volta tritati amalgamare il lardo alle spezie a tritare il tutto finemente aggiustando di sale e pepe.
  4. Servire la cunza con delle fette di pane casereccio o preferibilmente con delle tigelle fresche

Vino da abbinare

Gutturnio

Jun Wang
Jun Wang


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur