Dolcezza e arte a Roma: torna il Dolce Roma Fest 2023 con contest, showcooking e grandi nomi della pasticceria | Paesi del Gusto

Dolcezza e arte a Roma: torna il Dolce Roma Fest 2023 con contest, showcooking e grandi nomi della pasticceria

Claudia Rapparelli  | 23 Nov 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti
Dolcezza e arte a Roma: torna il Dolce Roma Fest 2023 con contest, showcooking e grandi nomi della pasticceria

Si avvicina l’evento più dolce dell’anno e il Palazzo dei Congressi, a Roma, è pronto per ospitare il Dolce Roma Fest 2023. Sabato 25 e domenica 26 novembre torna l’evento che celebra la passione, la creatività e l’expertise Italiana in pasticceria. Roma si prepara a due giorni dolcissimi e pieni di cose da fare con oltre 100 stand, fra moltissimi showcooking da seguire e masterclass a cui partecipare. Dolci, dolci, e ancora dolci: pasticceria francese, mono porzioni senza glutine, gelato al panettone, cornetti appena sfornati, strudel tirato a mano, macarons, smoothies,moderni dessert molecolari, carbonara dolce e tanti piccoli assaggi per un grande evento. Un evento ricco di dimostrazioni e laboratori creativi con qualche chicca, come il percorso di cocktail a base di latte e panna.

Contest di dolcezza e creatività: sfide amatoriali e professionali

maritozzo

Ai più ambiziosi è stata offerta la possibilità di partecipare a dei contest per decretare la miglior torta al cioccolato amatoriale e per la miglior torta topper decorata amatoriale, a tema natalizio, a mezzogiorno in punto. Il 25 sarà il turno della premiazione della torta al cioccolato, mentre la torta topper verrà premiata il 26.
Un vera sfida a colpi di frusta, da pasticceria: oltre alla gara amatoriale sarà presente anche il contest professionale di Pasticceria e Cake Design 2023, in modo da premiare i professionisti per diverse golosità, come il miglior maritozzo classico e quaresimale, miglior panettone decorato a tema MadreTerra e miglior torta moderna. I contest sono aperti a tutti i professionisti del settore, fra cui gelatieri, cioccolatieri e artisti decoratori. Ai vincitori delle battaglie non verranno offerte solo foglie di palma, ma una targa di riconoscimento Golden Cake del Dolce Roma Fest, un riconoscimento sotto forma di attestato e soprattutto un Master Professionale della durata di due giorni. Per il contest del maritozzo, inoltre, è previsto un premio speciale dalla Regione Lazio.

L’arte del Dolce far molto: ospiti ed attività

Se alla base del tiramisù troviamo i savoiardi inzuppati nel caffè, il cuore caldo del Dolce Roma Fest è l’expertise Italiana che si può trovare e creare nei tanti laboratori proposti. Saranno presenti un centinaio di stand ed tante attività organizzate, in compagnia di ospiti del calibro di Damiano Carrara, Manuela Taddeo, Fabio Taiani, Roberto Portanova, Daniele Di Grazia ed altri. Le attività gratuite includeranno sostanzialmente gli show cooking pensati sia ai dolci più disparati, spaziando dalla pasticceria classica, vegana e da hotel, sia ad argomenti di importante utilità tecnica come il lievito di birra, l’utilizzo dell’olio in pasticceria e le decorazioni in pasta di zucchero. Per le attività a pagamento, prenotabili qui, saranno previste grandi varietà Master Class per prodotti complessi come macarons, pasticceria salata e glasse mirror.

Claudia Rapparelli
Claudia Rapparelli


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur