È in Italia la capitale della dieta mediterranea, ed è prima tra altre 6 in Europa

Maddalena  | 13 Giu 2024
Santa Maria di Castellabate

La dieta mediterranea è molto più di un semplice regime alimentare; è un vero e proprio stile di vita che affonda le sue radici in millenni di storia e cultura. Questo modello nutrizionale, amatissimo e considerato il più salutare al mondo, è basato su una combinazione di ingredienti freschi e genuini, come olio d’oliva, cereali, frutta e verdura, pesce, latticini e carne. Ed eccoci nel cuore del Mediterraneo, in Italia, per celebrare la capitale indiscussa di questa dieta, che guida una classifica di altre sei località europee riconosciute dall’Unesco per rappresentare al meglio questo prezioso patrimonio culturale.

1 Il Cilento: capitale della dieta mediterranea

Cilento
Cilento

Situato nel sud Italia, il Cilento è una terra dove la dieta mediterranea non è solo una scelta, ma una tradizione radicata nella quotidianità della sua gente. Quest’area, definita dal famoso nutrizionista americano Ancel Keys come il “triangolo di lunga vita“, comprende comuni come Pioppi, Acciaroli, Pollica, San Mauro, Castellabate, Agnone e Velia.

Questi luoghi sono il perfetto esempio di come un regime alimentare basato su frutta, verdura, olio extravergine d’oliva, legumi, pesce e pasta possa favorire la longevità e il benessere. Nel Cilento, ogni pasto è un omaggio alla terra e al mare, e la semplicità degli ingredienti si combina con una sapiente tradizione culinaria. Non è un caso che questa regione sia stata eletta il miglior distretto biologico d’Europa, grazie alla qualità dei suoi prodotti e al rispetto per la biodiversità. Qui, la dieta mediterranea si vive e si celebra ogni giorno, in un equilibrio perfetto tra gusto, salute e sostenibilità.

2 Le altre capitali europee della dieta mediterranea

Cibo greco
Cibo greco

Come anticipato, ci sono altre sei città in Europa, considerate adatte a portare avanti la bandiera della dieta mediterranea. Nel nord-est della Spagna, la città di Soria si distingue non solo per la qualità dei suoi prodotti locali, come vino, maiale, agnello e burro, ma soprattutto per il suo impegno nel preservare e promuovere il patrimonio culturale della dieta mediterranea. Anche Koroni, affacciata sul golfo del Peloponneso, è un altro simbolo della dieta mediterranea. Questa cittadina greca è circondata da uliveti e orti che producono alimenti genuini a chilometro zero. La Grecia, con la sua tradizione culinaria millenaria, offre un panorama gastronomico che sposa perfettamente la filosofia della dieta mediterranea: semplicità, freschezza e rispetto per la natura.

Chefchaouen in Marocco, è un borgo ricco di prodotti eccellenti, tra cui olio d’oliva, formaggio di capra e fichi, che riflettono la diversità e la ricchezza della dieta mediterranea. Nell’isola di Cipro, la cittadina di Agros rappresenta una comunità dove l’autoproduzione è la norma, essendo circondata da vigneti e alberi di mandorle, noci e nocciole. Proseguendo il viaggio attraverso il meglio dell’alimentazione salutare, Tavira, nella regione dell’Algarve, è un concentrato di tutto il meglio della dieta mediterranea portoghese. Qui la produzione locale di olio d’oliva, arance, ortaggi, formaggi, prodotti ittici e sale marino crea un panorama gastronomico unico e affascinante. Infine le isole croate di Brac e Kvar sono celebri per il loro stile di vita sano e i prodotti genuini che caratterizzano le tavole locali. Pesce fresco, formaggi, ortaggi, frutta e verdura isolane, fanno di queste isole un simbolo perfetto della dieta mediterranea.

3 Il “lifestyle” italiano come simbolo di benessere


Insalata mediterranea

La dieta mediterranea non è solo una questione di cibo, ma uno stile di vita che ci appartiene fin dalle origini dei tempi. Grazie alla nostra lunghissima tradizione agroalimentare, non solo in Cilento è molto facile poter gustare  un piatto di pasta con verdure fresche e un bicchiere di vino locale, oppure un’insalata di pomodori, olive e formaggio accompagnata da un olio extravergine d’oliva di alta qualità.

Si può considerare la dieta mediterranea, un vero e proprio patrimonio dell’umanità che da millenni continua a nutrire corpo e spirito, mantenendo vivo un legame profondo con la terra e la cultura dei popoli del Mediterraneo.

Maddalena
Maddalena


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur