È italiano il chiosco di formaggi più famoso al mondo. Ecco qual è e dove si trova

Maddalena  | 31 Mag 2024  | Tempo di lettura: 4 minuti
tagliere di formaggi

In un angolo incontaminato e nascosto della Puglia, nel cuore della foresta Mercadante, c’è un chiosco che ha già catturato l’attenzione di gourmet e celebrità da tutto il mondo: Baby Dicecca. Baby Dicecca altro non è che un chiosco di formaggi, nato dalla passione di Vito Dicecca e Roberta De Lia, che è diventato un vero e proprio fenomeno globale pur mantenendo intatta l’essenza autentica, fortemente radicata sul territorio.

Un chiosco fuori dal comune

Baby Dicecca [foto @vitodicecca.it / solo uso editoriale]
Baby Dicecca [foto @vitodicecca.it / solo uso editoriale]

Al contrario di quello che si può pensare però, Baby Dicecca non è solo un semplice punto vendita di formaggi: situato nella splendida cornice dell’alta Murgia, questo chiosco offre un’esperienza che va molto oltre la degustazione di prodotti caseari, anche se di assoluta qualità. Qui la natura è la prima protagonista, dato che i tavoli sono tutti all’aperto e immersi nel verde della foresta Mercadante, garantendo ai visitatori un contatto diretto con l’ambiente circostante.

Vito e Roberta hanno scelto di non offrire Wi-Fi e di non permettere il fumo nemmeno all’aperto, con una provocazione che invita a riscoprire la bellezza del momento presente e del luogo in cui si è immersi. L’offerta gastronomica di questo chiosco è tanto semplice quanto raffinata e vanta squisiti formaggi artigianali come Nodi d’amore e Amore primitivo, accompagnati con pane di Altamura e verdure rigorosamente locali. In estate è possibile gustare piatti freschi come il carpaccio di pomodoro con cacioricotta e la focaccina di semola con stracciatella. Ogni ingrediente viene accuratamente selezionato da produttori locali per garantire la massima qualità.

La storia di Baby Dicecca


Baby Dicecca [foto @vitodicecca.it / solo uso editoriale]

Il chiosco Baby Dicecca è frutto di anni di lavoro di Vito e Roberta. La loro avventura inizia con un piccolissimo chiosco dove inizialmente l’affluenza non era quella che speravano. Tuttavia grazie alla loro determinazione e perseveranza, insieme all’indiscutibile qualità dei prodotti, Vito e Roberta conquistano un pubblico sempre più vasto fino ad attirare l’attenzione di media internazionali.

Il passaggio su Rai3 per GenerAzione Bellezza di Emilio Casalini e la partecipazione alla serie “Searching for Italy” di Stanley Tucci hanno reso Baby Dicecca famoso in tutto il globo. Le apparizioni mediatiche non solo hanno posto l’accento sulla qualità dei formaggi serviti dal chiosco, ma anche sulla filosofia dietro alla visione di due imprenditori, basata sulla sostenibilità e sull’assoluta valorizzazione del territorio.

Un futuro radicato nella tradizione

Baby Dicecca [foto @vitodicecca.it / solo uso editoriale]
Baby Dicecca [foto @vitodicecca.it / solo uso editoriale]

Recentemente Baby Dicecca si è trasferito in una struttura più grande, senza modificare la sua filosofia originaria. Questo nuovo spazio, un’ex caserma della forestale di 100 mq, ospita anche un piccolo laboratorio con workshop sul formaggio, un punto vendita e una cucina a fiamma viva. La cosa più importante da sottolineare però, è che l’esperienza all’aperto e il contatto con la natura sono sempre alla base dell’offerta di Baby Dicecca. Vito e Roberta rimangono fedeli alle loro radici, lavorando solo con aziende locali con le quali collaborano da più di 40 anni.

Questa scelta di mantenere la produzione su scala ridotta (basti pensare che la produzione giornaliera si attesta su circa 20 quintali di latte, numero che scende leggermente in estate), riflette la volontà di privilegiare sempre la qualità sulla quantità, offrendo prodotti assolutamente autentici e genuini. Il chiosco originale non è stato abbandonato, proprio a voler mantenere un filo rosso con le proprie radici, ma trasformato in un’area destinata ad eventi culturali e che ospita cuochi, artisti e scrittori. Un luogo dunque di incontro e di scambio, dove il lavoro di contadini e allevatori si valorizza al massimo, riconoscendo il loro ruolo a dir poco fondamentale nella filiera del formaggio di qualità.

Se siete alla ricerca di un’esperienza gastronomica autentica e immersiva, Baby Dicecca fa decisamente al caso vostro. Una visita a questo chiosco vi permetterà di riscoprire sapori unici e di conoscere la vastissima cultura culinaria pugliese, lasciandovi conquistare dall’atmosfera magica della foresta di Mercadante. Chi può dire di no?

 [foto @vitodicecca.it / solo uso editoriale]

Maddalena
Maddalena


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur