Epomeo IGT

Condividi con:

Zona di produzione: l’intero territorio dell’isola di Ischia in provincia di Napoli

Tipologie: Bianco nelle tipologie normale, Frizzante, Amabile e Passito; Rosato nelle tipologie normale, Frizzante e Amabile; Rosso nelle tipologie normale, Frizzante, Amabile, Passito e Novello

Vitigni: Le uve devono essere quelle raccomandate o autorizzate in provincia di Napoli.

Resa max per ettaro: 13 tonnellate per i vini a indicazione tipica Epomeo bianco e 12 per quelli ad indicazione geografica Epomeo rosso. La resa max dell’uva in vino finito, comunque, non deve superare il 75% per tutti i tipi tranne che per il passito (50%).

Titolo alcolometrico minimo: 9% sia per i bianchi che per i rossi e i rosati. All’atto dell’immissione al consumo, invece, occorre rispettare i seguenti parametri: 10% (bianco); 10,5% (rosso e rosato), 11% novello; se passito osservare la normativa vigente.

Riferimenti normativi: Dm 22.11.95; Dm 09.04.96