Experience Park, a Rocca di Papa weekend fa rima con natura, gastronomia e sport: noleggio e-bike, trekking e area ristoro ti aspettano

Marianna Di Pilla  | 09 Mag 2024  | Tempo di lettura: 4 minuti
Experience Park

Rocca di Papa si prepara a diventare il punto di riferimento per le attività e il turismo outdoor, dal trekking alla mountain bike con l’attesissimo lancio di Experience Park. Ogni weekend, i visitatori avranno l’opportunità di vivere momenti unici, tra sport, noleggio e-bike, natura e gastronomia, immersi nei magnifici boschi del territorio di Rocca di Papa e dei Castelli Romani.
A Experience Park natura e territorio si fanno digitali: il sito www.experiencepark.it è a disposizione di tutti i visitatori che desiderano ottenere maggiori informazioni sull’iniziativa e non solo.
Consultando il sito è possibile scaricare le mappe con i percorsi e prenotare, tramite un numero dedicato, le attività di trekking ed e-bike. Inoltre si può consultare il menù con le specialità gastronomiche preparate nell’area ristoro e prenotare il proprio posto.
L’evento è organizzato da Experience Lab, società del gruppo Valica S.p.a, MarTech company, leader di settore nel marketing tecnologico con un focus specifico su turismo e enogastronomia, ed è patrocinata dal Comune di Rocca di Papa e dal Parco Regionale dei Castelli Romani, con il supporto di Thok e Good Trekking in qualità di partner ufficiali della manifestazione.
L’obiettivo dell’evento è promuovere il turismo a Rocca di Papa a 360°, integrando nella strategia di promozione oltre 20 aziende del mondo del food e di fornitura servizi/materiali che operano sul territorio. Experience Park diventa così anche l’occasione per gli addetti ai lavori di dare il proprio contributo, al tempo stesso offrendo ai più giovani nuovi stimoli e opportunità lavorative.

Le principali attività dell’evento

Experience Park
Experience Park
In programma tante attività per vivere il territorio in modo attivo. È possibile fare esperienze di cicloturismo noleggiando e-bike disponibili in diverse taglie nei punti di noleggio dedicati.
In compagnia di guide di trekking esperte potrete percorrere tre sentieri ‘firmati’ dal CAI, ciascuno dei quali si snoda lungo alcuni dei principali punti di interesse locali come la Via Sacra, il Maschio delle Faete, Fontana Tempesta e le Grotticelle.
I sentieri presentano diversi livelli di difficoltà e sono dunque adatti a camminatori esperti e non, differenziandosi tra loro principalmente per lunghezza e altitudine. Uno dei sentieri ha caratteristiche specifiche che lo rendono adatto anche ai bambini.
Percorrere i sentieri di Experience Park è anche un invito a fermarsi presso i tre punti panoramici che si incontrano lungo il cammino. Da ognuno si ammirano viste e prospettive diverse, come quella sul mare in lontananza e i paesaggi collinari tipici del centro Italia. Magnifica e fiore all’occhiello del territorio quella sui due laghi dei Castelli Romani, il Lago di Nemi e il Lago Albano (o di Castel Gandolfo).
Al termine dell’esperienza attiva, a Monte Cavo i visitatori troveranno un’area ristoro dove recuperare le energie e vivere un’esperienza autentica “tra i boschi” gustando una selezione di specialità gastronomiche della zona, dai prodotti di norcineria locali fino ai piatti e ai dolci più iconici della tradizione roccheggiana. L’area ristoro è aperta a tutti, sia a chi ha prenotato attività come trekking e pedalate in e-bike, sia a chi semplicemente sta passeggiando per i boschi. Vista la disponibilità dei tavoli, si consiglia la prenotazione sul sito della manifestazione.
“La nostra Amministrazione ha come obiettivo primario la promozione del territorio e delle eccellenze paesaggistiche ed enogastronomiche di Rocca di Papa – dichiara Massimiliano Calcagni, sindaco di Rocca di Papa Proprio per questo incentiviamo e valorizziamo tutte quelle attività e quei progetti volti sia ad attirare turisti di tutte le età nella nostra città, sia a sensibilizzare gli stessi al rispetto e alla cultura del territorio. È fondamentale attuare delle politiche volte a creare un rapporto di sinergia tra ambiente, enogastronomia, sport e turismo che permetta un afflusso maggiore di visitatori, anche in un’ottica di sviluppo economico delle attività di Rocca di Papa, nonché l’opportunità di rilancio dell’immagine della nostra città. Ciò è attuabile solo attraverso una fruizione intelligente dei nostri boschi che possa accrescere valori come il rispetto per l’ambiente e per la natura e che possa incentivare anche la lotta all’abbandono dei rifiuti”.
“Come Ente Parco abbiamo la ferma convinzione che solo una fruizione responsabile e consapevole del territorio, oltre che da volano per una maggiore conoscenza e per un turismo più vivace, possa educare il cittadino ad amare e rispettare le nostre mille bellezze naturali – dichiara Ivan Boccali, Commissario del Parco Regionale dei Castelli Romani – Non chiudendo le nostre meraviglie in una teca a uso e godimento di pochi, ma portandole nella quotidianità dei nostri concittadini: questo il metodo e l’approccio, nella direzione di una sempre maggiore interazione tra il Parco e la popolazione. È evidente che ci aspettiamo un “salto di qualità” da parte di tutti, in primis dei fruitori di questo cambio di passo, affinché la cura e la valorizzazione del nostro Parco non sia “mission” esclusiva dell’Ente ma valore e scopo condiviso da tutti”.

Contatti per la stampa

Sito web: www.experiencepark.it
Numero per informazioni e prenotazioni: 344 088 2464 Email: info@experiencepark.it

Marianna Di Pilla
Marianna Di Pilla


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur