Falsi miti alimentari: ecco cosa ci dice la nutrizionista | Paesi del Gusto

Falsi miti alimentari: ecco cosa ci dice la nutrizionista

Francesco Garbo  | 28 Lug 2023  | Tempo di lettura: 4 minuti

Parlando di alimentazione spesso ci si affida a credenze del tutto infondate, prive di basi scientifiche valide. Ecco dunque che la pasta va demonizzata perché fa ingrassare, mentre l’ananas ha il potere magico di far dimagrire. C’è bisogno di fare chiarezza per dirimere questi dubbi e capire quali siano le notizie vere, quali invece delle totali bufale. In questo ci aiuterà la dottoressa Laura Crugnola che ci svelerà i falsi miti in cui fin ora abbiamo creduto fermamente. Siete pronti a rivoluzionare del tutto le vostre idee? Bene, si parte.

La pasta fa ingrassare?

“Assolutamente no, anzi. C’è questo timore legato proprio ala pasta, tanti pazienti mi dicono di preferire riso, farro o patate quindi cereali e amidi complessi ma evitano del tutto di mangiare la pasta per un timore infondato. Chiariamo questa cosa una volta per tutte, la pasta non fa ingrassare soprattutto se inserita in un regime alimentare volto al mantenimento del peso. Fa ingrassare tutto ciò che ci porta ad assumere più calorie ma non fa ingrassare se inserita in regime ipocalorico”

I cibi vegetariani sono meglio della carne?

“Allora, consideriamo che per cibi vegetariani facciamo riferimento anche alle uova e latticini quindi prodotti di origine animale e questi cibi, al livello proteico, contengono proteine di alto valore biologico, ottime per il nostro corpo. Se invece parliamo di prodotti vegani, la maggiorare delle persone che decide di seguire questo tipo di alimentazione non lo fa per etica ma soprattutto intraprende questo percorso senza essere seguito da un nutrizionista con il rischio di creare carenze nutrizionali e con lo scopo di dimagrire. Tutto questo non ha senso perché è molto facile che i prodotti vegani, tipo la cotoletta, il formaggio, siano tutti prodotti molto spesso ricchi di oli vegetali di qualità pessima e anche molto calorici. Per saperne di più basta girare la confezione e leggere la lista di ingredienti, spesso infinita. Poi ci sono delle eccezioni, ci sono prodotti che utilizzano pochi ingredienti e li ritengo validi e di qualità.”

Acqua e limone fanno dimagrire?

“No aimè. Sicuramente bere acqua e limone al mattino può essere di supporto per la digestione, ci può aiutare a rimanere idratati, può essere un modo per bere bicchiere d’acqua al mattino. Siamo tutti disidratati, partiamo da questa base. In ogni caso può avere un potente disintossicante legato al fatto che beviamo di più, ma non fa miracoli.”

Gelato come sostitutivo del pasto in estate si può?

“Diciamo che si può fare una volta ogni tanto. Tanti in estate una o due volte a settimana prendono il gelato al posto del pranzo, si può fare ma un piatto equilibrato sarebbe meglio. Diciamo che il consiglio che posso dare è quello di prediligere due gusti, uno di crema e uno di frutta per due motivi. Il primo è perché i gusti di crema sono più calorici, con il gusto di frutta riduciamo il quantitativo calorico senza esagerare. Il secondo è che i gusti di crema sono più ricchi in grassi e per questo riusciamo cosi ad avere i macro nutrienti necessari anche solo con il gelato. Quindi non assumeremo solo zuccheri ma tutti i macro nutrienti necessari e di conseguenza saremo più sazi nel tempo.” Possiamo quindi completare l’opera anche con la panna?”No direi di non esagerare, senza panna.”

Lo zucchero di canna migliore di quello bianco?

“No. Ti svelerò una cosa, il classico zucchero di canna non è zucchero grezzo di canna ma è uno zucchero come quello bianco raffinato a cui lasciano una piccola parte di una sostanza chiamata melassa, che gli da un colore ambrato.”

L’ananas fa dimagrire?

“No. Purtroppo l’ananas è diventato il frutto che fa dimagrire ma non è così. La caratteristica è stata associata alla bromelina che è contenuta nell’ananas ma la bromelina non fa dimagrire, sicuramente ci può essere di supporto al livello digestivo, favorisce la digestione delle proteine. Più che altro perchè, altra cosa interessante e non banale, la maggior parte di bromelina sta nel torsolo centrale che nel 99% dei casi viene buttato, di solito quello che si mangia è la parte più morbida solo zuccherina. Mangiate il gambo!”.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur