Fegatello di maiale macinato pisano

Condividi con:

Descrizione sintetica del prodotto
Si ottiene dalla macinatura di varie parti “povere” del maiale. La carne viene cotta e conservata in lardo vergine o sotto strutto di maiale.

Territorio interessato alla produzione: Tutta la provincia di Pisa, soprattutto il basso Valdarno.

Cenni storici e curiosità
Per il suo alto apporto calorico è un piatto tipico della stagione invernale. In passato, il lardo rimasto dopo la consumazione dei fegatelli veniva impiegato per le fritture, oppure aggiunto ai minestroni o spalmato sul pane.