Fitascetta

Condividi con:

Ingredienti

(Per 6 persone)
Cipolle (500 g)
Pasta per pane (320 g)
Burro (50 g)
Sale (un pizzico)
Olio extravergine di oliva

per la versione dolce è consigliabile usare Cipolle Rosse
Zucchero semolato (40 g)

Preparazione

Mondare e affettare le cipolle finemente, porle in una teglia con il burro e soffriggere a fuoco moderato senza farle colorire (c’è chi le soffrigge anche per 60 minuti).
Salarle leggermente e pepare a gusto.

Bagnare la pasta di pane con poca acqua tiepida e reimpastarla, facendola restare morbida.

Lavorare e formare un salsicciotto
Ungere la placca da forno
Disporre il salsicciotto sulla placca saldando le due estremità in modo da formare una ciambella.
Distribuire sulla superficie le cipolle e (nella versione dolce) spolverare di zucchero.
Cuocere in forno a 180° per circa mezz’ora: la ciambella deve risultare croccante, leggera, profumata
A piacere aggiungere, appena sfornata, scaglie di Casera d’Alpe e mangiare calda

Note

E’ una ciambella rustica, originaria dell’Alto Lago di Como, che si trova sia nella versione salata che in quella dolce, rivisitazione locale del modello del “pane condito” diffuso un po’ ovunque con infinite varianti.