Focaccia Genovese, irresistibilmente morbida | Paesi del Gusto

Focaccia Genovese, irresistibilmente morbida

Jun Wang  | 10 Ago 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti
Focaccia Genovese

La focaccia genovese è un pane piatto tradizionale ligure, con una croccante superficie aromatizzata da olio d’oliva e rosmarino. Morbida e soffice all’interno, offre un equilibrato connubio di sapori, dal delicato gusto del pane all’intenso aroma dell’olio d’oliva e del sale grosso. Perfetta come antipasto o accompagnamento, rappresenta la genuina espressione della cucina mediterranea e delle tradizioni italiane, conquistando i palati con autenticità e semplicità in ogni morso.

Focaccia Genovese

 

SCHEDA SINTETICA

  • Preparazione: 20-25 minuti (2-3 ore di lievitazione)
  • Cottura: 20-25 minuti
  • Dosi: per 6-8 persone
  • Difficoltà: Media

Ingredienti

500 g di farina per pane (tipo 00)
350 ml di acqua
7 g di lievito di birra secco attivo (oppure 15 g di lievito di birra fresco)
2 cucchiai di olio d’oliva
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
Rosmarino (facoltativo)

Focaccia Genovese

Caratteristiche

Provenienza: Liguria
Tipologia piatto:
Antipasto, Contorno
Sapore: Vegano
Dove fare la spesa: Gastronomia

Preparazione

Passaggi per la preparazione: 8

  • 7 preparazione generale
  • 1 cottura
  • 1 impiattamento
  1. In una ciotola, mescolare l’acqua con il lievito secco attivo e lo zucchero. Lasciare riposare per 5-10 minuti finché non diventa schiumoso. Se si utilizza il lievito fresco, scioglierlo direttamente nell’acqua senza aggiungere zucchero.
  2. In una grande ciotola, aggiungere la farina e il sale. Versare il lievito attivato (o il lievito fresco disciolto) e l’olio d’oliva sopra la farina. Mescolare con una forchetta o un cucchiaio fino a quando gli ingredienti si combinano.
  3. Trasferire l’impasto su una superficie leggermente infarinata. Impastare energicamente per circa 10-15 minuti, fino a ottenere un impasto liscio e morbido. Se l’impasto dovesse risultare troppo appiccicoso, aggiungere un po’ di farina, ma evitare di esagerare.
  4. Mettere l’impasto in una ciotola leggermente unta di olio d’oliva, coprire con un canovaccio pulito e lasciar lievitare in un luogo caldo per circa 1-2 ore, o fino a quando l’impasto raddoppia di volume.
  5. Ungere una teglia rettangolare con abbondante olio d’oliva. Trasferire l’impasto lievitato nella teglia e stenderlo delicatamente con le mani, cercando di coprire tutta la superficie della teglia.
  6. Coprire la teglia con il canovaccio e lasciar lievitare di nuovo per circa 30-45 minuti.
  7. Preriscaldare il forno a 200°C. Dopo la seconda lievitazione, fare delle fossette sulla superficie della focaccia con le dita. Riempire le fossette con abbondante olio d’oliva e aggiungere sale grosso a piacere. Distribuire anche i rametti di rosmarino sulla superficie della focaccia se desiderato.
  8. Infornare la focaccia in forno preriscaldato e cuocere per circa 20-25 minuti, o fino a quando diventa dorata in superficie.
  9. Sfornare la focaccia genovese e lasciarla raffreddare leggermente. Tagliarla a pezzi e servirla ancora tiepida.

Vino da abbinare

Rossese di Dolceacqua

Jun Wang
Jun Wang


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur