Formaggio di capra

PaesidelGusto , 10 Gen 2019

Formaggio caprino, grasso, a pasta molle ed a pasta dura a seconda se viene prodotto nella tipologia “semicotto” e della stagionatura. Nel comprensorio di Monte San Biagio ed Itri Tradizionalemente Viene chiamato “Cotto”.

 

Aree di rinvenimento del Prodotto: Artena (RM), Carpineto Romano (RM), Cave (RM), Gavignano (RM), Genazzano (RM), Gorga (RM), Montelanico (RM), Palestrina (RM), Rocca di Cave (RM), Segni (RM), Campodimele (LT), Fondi (LT), Formia (LT), Itri (LT), Lenola (LT), Monte San Biagio (LT), Spigno Saturnia (LT), Acquafondata (FR), Picinisco (FR), Pico (FR), Pignataro Interamna (FR), Pontecorvo (FR), Posta Fibreno (FR), San Biagio Saracinisco (FR), San Donato Val di Comino (FR), San Giorgio a Liri (FR), Sant’Andrea del Garigliano (FR), Settefrati (FR), Terelle (FR), Vallemaio (FR), Vallerotonda (FR), Vicalvi (FR), Villa Latina (FR), Villa Latina (FR), Viticuso (FR), Alvito (FR), Atina (FR), Ausonia (FR), Belmonte Castello (FR), Campoli Appennino (FR), Casalattico (FR), Casalvieri (FR), Castelnuovo Parano (FR), Coreno Ausonio (FR), Esperia (FR), Fontechiari (FR), Gallinaro (FR)

 

Cenni storici e curiosità
Tradizione orale locale, tracce in archivi comunali e presenza storica presso le norcinerie e ristoranti locali.


Ultimi Articoli

Video di Gusto