Guida pratica su come evitare gli sprechi durante il periodo natalizio

Francesco Garbo  | 22 Dic 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti

Il periodo natalizio è spesso sinonimo di abbondanza anche e soprattutto in tavola, ma purtroppo, tutto questo cucinare può anche portare a sprechi alimentari significativi. Per renderci conto dell’entità di questi sprechi basti pensare che sono ben 500 mila tonnellate di cibo va buttato, un numero che si traduce in circa 80 euro di cibo sprecato a famiglia.

In questa piccola e pratica guida, esploreremo consigli pratici per evitare gli sprechi durante le festività, promuovendo un’approccio sostenibile alla cucina natalizia. Il Natale è il momento perfetto per condividere momenti speciali e deliziarsi con prelibatezze culinarie. Tuttavia, è anche un periodo in cui gli sprechi alimentari raggiungono livelli significativi. Scopriamo insieme come rendere la tua cucina natalizia più sostenibile, senza rinunciare al gusto.

Pianificare con Saggezza

Il primo passo per evitare gli sprechi durante il periodo natalizio è una pianificazione oculata. Stabilire un menu dettagliato in anticipo ti permetterà di calcolare le quantità necessarie degli ingredienti e ridurre al minimo gli avanzi. Prenditi del tempo per considerare le preferenze della tua famiglia, evitando di acquistare in eccesso. Troppo spesso ci facciamo prendere da una frenesia di comprare senza però pensare se realmente utilizzeremo tutto il cibo portato a casa.

Ricette creative per avanzi

Sfrutta al massimo gli avanzi. Crea nuove ricette utilizzando gli ingredienti rimasti e renderli di nuovo gustosi in una nuova ricetta. Ad esempio è avanzato del ragù? Potete realizzare una lasagna. Pensate sempre a come dare una seconda vita ai vostri ingredienti e se proprio non riuscite a consumarli allora l’idea migliore è di surgelare tutto in modo corretto. In questo modo tanti pasti sprecati saranno la vostra cena in una serata in cui non sapete cosa preparare o il vostro pranzo da portare al lavoro.

La box per i parenti 

Prima delle feste acquistate i contenitori da asporto per il cibo, saranno perfetti per lasciare ai vostri parenti ciò che durante la cena era di troppo e può diventare un buon pasto il giorno successivo se non si ha voglia di mettersi di nuovo ai fornelli. Insomma usando un po’ di fantasia e programmando prima il menu non solo riuscirete a evitare tantissimi sprechi che durante questo periodo di feste sono sempre troppi, ma riuscirete anche a risparmiare molti soldi, sia acquistando meno e in modo più consapevole che evitando di buttare cibo. Anche perché quando si butta il cibo si spreca non solo la materia prima ma anche la fatica e il tempo spesi per realizzare la ricetta.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur