Guttus, Toscana

Condividi con:

Il Guttus è un formaggio tipico toscano di latte ovino prodotto nella Maremma. L’origine del suo nome potrebbe far riferimento a quello di un nobile etrusco.

La sua lavorazione è artigianale e ancora oggi segue le direttive tradizionali, che sono state tramandate di generazione in generazione.

E’ a base di latte di pecora pastorizzato e a cui, poi, si aggiungono il caglio, il sale e i fermenti lattici. Una volta lavorato, deve, poi, essere fatto stagionare per almeno 4 mesi.

Quando la sua forma viene tagliata, il Guttus si presenta allo sguardo con una pasta compatta, il cui colore bianco viene arricchito da alcune screziature di colore blu prodotte dall’azione delle muffe.

Il suo sapore risulta particolarmente intenso, ma equilibrato e questo lo rende un formaggio anche piuttosto versatile.

Si gusta, quindi, sciolto e distribuito sul pane bruscato, ma è ottimo anche per condire primi piatti di pasta oppure può diventare un ingrediente per il ripieno di squisiti ravioli.

Servito nel tagliere dei formaggi è perfetto da assaporare da solo e può essere completato aggiungendo un poco di miele.

Video di Gusto