I Castelli Romani si vestono a festa! Arriva un evento imperdibile nella meravigliosa cornice di Nemi

Francesco Garbo  | 06 Set 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti

Borgo diVino arriva ai Castelli Romani, precisamente a Nemi, il piccolo borgo che affaccia sul lago di origine vulcanica noto a molti per le sue famose fragoline di bosco. Dall’8 al 10 settembre sarà possibile degustare molti vini tipici del territorio, dalle DOC Castelli Romani a vini di tutt’Italia. Ecco cosa vedere a Nemi durante la degustazione.

Cosa vedere a Nemi

Il nome di Nemi è indissolubilmente legato al termine latino nemus, ovvero bosco. Qui sorgeva il tempio di Diana Aricina o Nemorense, divinità protettrice dei boschi e delle fertilità, ancora oggi infatti appena entrati in città troviamo una statua che la ritrae. Da non perdere, vicino alle sponde del lago, il museo delle Navi Romane con importanti testimonianze di due navi romane che negli anni 30 del ‘900 furono rinvenute nel lago ma furono poi incendiate nel 1944 e distrutte completamente dall’esercito tedesco in ritirata.

Il borgo di Nemi è letteralmente a strapiombo sul lago, proprio questo lo rende unico e perfetto per foto da cartolina con i suoi scorci meravigliosi. Bellissima la Fontana della Medusa eseguita dall’artista Mastrolorenzi nel 2008, questa fontana prende ispirazione dalla decorazione di bronzo delle navi dell’imperatore Caligola rinvenute sui fondali.

La cucina di Nemi non può non essere influenzata dalla tradizione romana con secondi di cacciagione e le immancabili fragoline di bosco, qui declinate in tantissime ricette. Dalle crostatine con crema pasticciera e fragoline ai sorbetti e granite fino alle coppe di fragoline servite con panna, irresistibili. La leggenda vuole che le fragoline di bosco di Nemi nacquero dalle lacrime di Venere versate per la morte di Adone.

Tutte le informazioni utili

Per quanto riguarda Borgo DiVino in Tour ecco alcune informazioni importanti. La degustazione è riservata a chi acquista il voucher al costo di 18 euro che da diritto a otto degustazioni a scelta tra quelle presenti nell’area espositiva. Il biglietto può essere acquistato in loco oppure online, direttamente sul sito. Non solo vino, ma anche cibo con l’area food dedicata con il Tagliere dei Borghi più belli d’Italia e altre specialità di attività locali.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur