Il Gelato Festival 2019 a Firenze: un trionfo di arte e gusto

Condividi con:

Firenze è una città dalle mille risorse, incanta e fa innamorare fin dal primo sguardo per la sua bellezza che si riflette nella sua storia, nella sua arte e nei suoi paesaggi davvero incantevoli. Celebre anche per i suoi prodotti tipici, come il lampredotto e la sua norcineria ed  “a sorpresa” anche per il gelato!

Forse non sarà una delle prime specialità che vi verrà in mente pensando alla città del David di Michelangelo, di Lorenzo il Magnifico e della cultura rinascimentale, ma sarete davvero entusiasti di scoprirlo nella bellissima cornice di Piazzale Michelangelo, in cui sarà la capitale il  6 e 7 aprile del gelato di qualità, in tutte le sue declinazioni.

Il Gelato Festival 2019, una manifestazione itinerante e con diverse tappe, ha scelto proprio Firenze come punto di partenza per ospitare la golosa kermesse che vedrà i migliori gelatieri artigianali sfidarsi sul campo, portando un loro gusto esclusivo, che verrà valutato e assaggiato, permettendo di scegliere il proprio gelato preferito. Il vincitore delle varie tappe proseguirà fino all’ultima, verso la finale del Gelato Festival World Masters 2021. 

Questo evento permetterà di scoprire di più sul mondo del gelato attraverso degustazioni, laboratori didattici che avranno luogo nei tre food truck principali, incluso il “Buontalenti” che costituisce uno dei più grandi laboratori mobili di produzione del gelato a livello mondiale

Festival del Gelato: l'evento della felicità
Festival del Gelato: l’evento della felicità

Il Gelato Festival consolida il legame con il Consolato Americano di Firenze, creando una partnership tra i migliori interpreti del gelato artigianale in città e la “Stars and Stripes”, uno dei simboli degli Stati Uniti.

Parteciperanno sette delle migliori gelaterie cittadine: Badiani, Caminia, Dona Malina, Edoardo, Gelateria della Passera, Sangelato, La Sorbettiera con in serbo i gusti celebrativi del 200° anniversario del consolato, con temi che richiamano i colori della bandiera americana (rosso, bianco e blu) o sugli ingredienti tipici/tradizionali  a stelle e strisce.

Fino al 30 marzo si potranno visitare le gelaterie e assaggiare il gusto, mentre il 6 e 7 aprile si potranno assaggiare i gusti celebrativi al piazzale Michelangelo!

Il biglietto darà diritto all’assaggio di tutti i gelati in gara, più quelli degli sponsor e alla partecipazione alle attività del villaggio.

Informazioni Utili date e orari per partecipare al Gelato Festival

  • Nome evento: Gelato Festival Firenze
  • Quando: Dal 6.04 al 7.04
  • Dove: Firenze, Piazzale Michelangelo
  • Contatti:  Gelato Festival Europa
  • Tel: +39 055 47891.1 /+39 0550981209
  • Sito web: https://gelatofestival.com/it/

Il gelato di Firenze: storia e tradizioni di “un grande amore”

La storia del gelato, a Firenze, ha origini abbastanza lontane. Si tratta di un’ideazione di un cuoco fiorentino, un certo Ruggeri che durante una gara di cucina indetta presso la Corte dei Medici, durante un’accesa sfida tra i migliori cuochi, ha presentato la ricetta iniziale del gelato: ghiaccio con acqua zuccherata e profumata.

Successivamente questa invenzione venne ripresa e perfezionata da Buontalenti, che successivamente ha identificato anche la crema tipica.

La vetrina di una delle storiche gelaterie di Firenze
La vetrina di una delle storiche gelaterie di Firenze

Da questo momento in poi Firenze è diventata la sede preferita per il festival del  gelato, con un nome di grande rispetto tra le gelaterie artigianali, con nomi di grande pregio da tenere a mente quando si visita la capitale toscana.

Badiani, Caminia, Dona Malina, Edoardo, Gelateria della Passera, Sangelato, La Sorbettiera, già citati sopra, ma anche i Gelatieri Artigiani Fiorentini,  che si sono riuniti in un’associazione per promuovere il gelato a km 0, prodotto con materie prime che garantiscono qualità e territorialità.

Video di Gusto