Il segreto di Roma: una verdura trasformata in delizia!

Aurora De Luca  | 04 Ott 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti
Cicoria,Ripassata,

La cicoria ripassata alla romana è una delle gemme culinarie che risplendono nel ricco tesoro della cucina italiana. Questa verdura, spesso considerata modesta, si trasforma in un piatto delizioso e ricco di sapore quando viene preparata secondo la tradizione romana. La sua semplicità è ingannevole, poiché ogni boccone racconta una storia di tradizioni, cultura e amore per il cibo.

La cicoria: la verdura più amata dai romani

La cicoria ha radici profonde nella cultura culinaria italiana, in particolare nella regione di Roma. Un tempo, nelle campagne romane e del sud Italia, si andava a raccogliere la cicoria selvatica, un’attività che ha dato origine a molte ricette tradizionali. La cicoria, con il suo sapore leggermente amaro, ha sempre avuto un posto d’onore nelle tavole italiane, rappresentando la forza alimentare degli orti romani. La cicoria non è solo un piacere per il palato, ma è anche ricca di storia e di benefici per la salute. Era apprezzata già 4.000 anni fa per le sue proprietà “aperitive e digestive”. Greci e Latini la consideravano un alimento prezioso, e il medico greco Galeno la descriveva come “amica del fegato”. Oltre alle sue virtù diuretiche e digestive, la cicoria è anche un famoso surrogato del caffè. Durante il blocco continentale del XVIII secolo e la seconda guerra mondiale, la cicoria divenne un sostituto popolare del caffè.

Prepariamola insieme

Scheda Sintetica

  • Nome della Ricetta: Cicoria Ripassata alla Romana
  • Cucina: Italiana, Romana
  • Tipo di Piatto: Contorno
  • Dieta: Vegetariana
  • Difficoltà: Facile
  • Tempo di Preparazione: 15 minuti
  • Tempo di Cottura: 20 minuti
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 1 kg di cicoria di campo
  • 60 g di olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • 4 filetti di acciuga
  • Sale q.b.

Procedimento

  1. Portare a ebollizione una pentola d’acqua e aggiungere sale.
  2. Lessare la cicoria, precedentemente pulita e lavata, per circa 10 minuti.
  3. Scolare e lasciare raffreddare, poi tritare grossolanamente.
  4. In una padella, scaldare l’olio e dorare l’aglio.
  5. Aggiungere i filetti di acciuga tritati e scioglierli con una forchetta.
  6. Unire la cicoria e il peperoncino, saltando a fiamma vivace per pochi minuti.
  7. Regolare di sale e servire.

Servila così

La cicoria ripassata alla romana è un piatto che celebra la semplicità e la genuinità della cucina italiana. Perfetta come contorno o come piatto unico, questa ricetta è un omaggio alla tradizione e ai sapori autentici di una volta. Per un abbinamento perfetto, servite la cicoria con una fetta di pane casereccio e un bicchiere di vino bianco leggero, come un Frascati o un Trebbiano.

Scopri qui altre imperdibili Ricette Tipiche!
E allora, a tavola! E ricordatevi di condividere l’amore per la buona cucina!

Aurora De Luca
Aurora De Luca


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur