Immergere le freselle in acqua di mare è pericoloso, ecco perchè non dovresti mai farlo | Paesi del Gusto

Immergere le freselle in acqua di mare è pericoloso, ecco perchè non dovresti mai farlo

Francesco Garbo  | 26 Lug 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti

In questi giorni sta spopolando il video di una ragazza che si prepara un pranzo in barca a base di friselle, pomodori e mozzarella. Fin qui questa storia non ha nulla di particolare o rilevante, se non fosse per un dettaglio. La ragazza immerge sia la frisella, sia la mozzarella in mare. C’è chi esprime disgusto per questa scelta particolare, chi approva ricordando un’antica tradizione. Ma la verità è che immergere la frisella in mare per inumidirla è pericoloso. Ecco perché.

Tradizione o gesto inconsapevole?

Alcuni si appellano alla tradizione commentando sotto il video “La frisa sponzata a mare è un dovere”, facendo riferimento a un piatto preparato in passato dei pescatori pugliesi. Tralasciando il fatto che oggi l’acqua è in linea generale molto più inquinata di qualche anno fa, quando questa tradizione era in uso tra i pescatori, se si osserva bene il video la ragazza si trova su una barca e vicino ad altre barche, cioè vuol dire che l’acqua in quella zona è tutt’altro che pulita, anzi piena di idrocarburi.

Consideriamo poi che le barche hanno dei servizi igienici a questi scaricano in mare, quindi il rischio di contrarre una malattia si moltiplica. Tra enterobatteri e batteri fecali come l’Escherichia coli, virus e altri agenti patogeni la frisella risulta condita di pericolose sostanze nocive. Insomma il consiglio è quello di evitare di seguire l’esempio della ragazza per non passare il resto della vacanza con spiacevoli conseguenze.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur