In Italia esistono delle vere cattedrali del formaggio dove scoprire tutti i segreti del Parmigiano Reggiano. Ecco quali sono

Marianna Di Pilla  | 15 Apr 2024  | Tempo di lettura: 3 minuti
Parmigiano Reggiano, Caseifici Aperti

È il re dei formaggi italiani, sia in Italia che nel mondo, ed è uno di quei prodotti che senza dubbio regna supremo nel mondo della gastronomia. Il Parmigiano Reggiano ha una storia ricca ed è profondamente intrecciato con la cultura e la tradizione italiane. Con il suo gusto inconfondibile e la sua versatilità in cucina, il Parmigiano Reggiano si è guadagnato a pieno titolo un posto d’onore sulle tavole di tutto il mondo.

Parmigiano Reggiano, storia di una DOP


Parmigiano-Reggiano or Parmesan cheese, is a hard, granular cheese made in Italy.
La storia del Parmigiano Reggiano inizia sui colli dell’Emilia-Romagna, dove le sapienti mani dei casari hanno tramandato per secoli un’arte antica: quella della produzione del formaggio.
Apprezzato in tutto il mondo per il suo sapore intenso e la sua consistenza granulosa, il Parmigiano Reggiano è un ingrediente fondamentale in molte ricette tradizionali della cucina italiana. Basti pensare al fondamentale contributo che può dare nella riuscita di un perfetto piatto di melanzane alla parmigiana, dove il formaggio si fonde con la melanzana e la salsa di pomodoro in un tripudio di sapori.
Il Parmigiano Reggiano è però soprattutto legame con il territorio in cui viene prodotto. Le colline dell’Emilia-Romagna, con il loro clima e il loro terreno particolare, gli conferiscono caratteristiche peculiari che gli hanno fatto guadagnare il marchio DOP (Denominazione di Origine Protetta), che ne garantisce l’autenticità e la provenienza.
Quello del Parmigiano Reggiano è un successo sempre crescente, che tavolta sfocia anche in fenomeni poco piacevoli. Come quello della contraffazione, dell’imitazione e dell’Italian sounding, che nel Parmesan vede uno degli esempi più lampanti.

Caseifici Aperti, il Parmigiano Reggiano sale sul palco

Moltissime forme di Parmigiano Reggiano che stanno stagionando - SH: 167342381
Moltissime forme di Parmigiano Reggiano che stanno stagionando
Ogni forma di Parmigiano Reggiano è dunque un pezzo di storia e di tradizione italiana. La prossima volta che ti trovi davanti a una forma di Parmigiano Reggiano, prenditi il tempo di gustarlo appieno e di apprezzare tutta la sua storia e la sua importanza in cucina.
Un’occasione per farlo? Partecipare all’iniziativa Caseifici Aperti, un viaggio tra i segreti del Parmigiano Reggiano.
Nel 2024 l’appuntamento è il 20 e il 21 aprile, e vede il coinvolgimento di 52 realtà della pregiata e celebre DOP italiana. Le aziende interessate provengono da tutte le province della zona di origine, dunque Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna alla sinistra del fiume Reno e Mantova alla destra del Po.
Nei due anni precedenti Caseifici Aperti ha registrato un successo sempre crescente, e per questo è diventato un attesissimo appuntamento primaverile per i gourmand.
Grazie a Caseifici Aperti, i produttori del Parmigiano Reggiano aprono le porte al grande pubblico di quelle che sono delle autentiche cattedrali del formaggio. Attraverso delle speciali visite guidate che si muovono dalle stalle ai magazzini di stagionatura, ci si può concedere un sorprendente itinerario alla scoperta del Parmigiano Reggiano.
Visitare un caseificio è del resto il modo migliore per approfondire la conoscenza del Parmigiano Reggiano DOP, scoprendone valori e distintività e facendo turismo gastronomico di qualità. E alla fine dell’esperienza potresti anche acquistare una forma di Parmigiano Reggiano direttamente dai produttori e dagli artigiani che la preparano con le loro mani, seguendo un processo antico che si ripete immutato da centinaia di anni per rispondere adeguatamente alla richiesta di sapore e qualità.

Marianna Di Pilla
Marianna Di Pilla


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur