Ecco l'itinerario natalizio da vivere in una atmosfera magica da Arezzo a Firenze | Paesi del Gusto

Ecco l’itinerario natalizio da vivere in una atmosfera magica da Arezzo a Firenze

Aurora De Luca  | 05 Dic 2023  | Tempo di lettura: 4 minuti
Christmas market in Florence

Viaggiare attraverso la Toscana durante il periodo natalizio è un’esperienza unica, che incanta i sensi e risveglia l’anima. Ogni città di questa magnifica regione offre un tuffo nella storia, nell’arte e nelle tradizioni culinarie, rendendo il viaggio un vero e proprio itinerario enogastronomico. Arezzo, con le sue radici etrusche e romane, le opere di Piero della Francesca e del Vasari, e la Giostra del Saracino, introduce un viaggio attraverso paesaggi mozzafiato e sapori indimenticabili​​.
Scopriamo insieme un bellissimo itinerario natalizio gastronomico che va da Arezzo a Cortona, a Siena, fino a Firenze!

Arezzo: un tuffo nella storia e nel gusto

Arezzo

Cosa degustare ad Arezzo: i sapori autentici della Toscana

La cucina aretina offre una varietà di gusti che rispecchiano la storia e la cultura del territorio. Durante il tour, non perdete l’occasione di degustare i vini pregiati della DOCG Chianti Colli Aretini e della DOC Cortona, oltre ai rinomati vini della Valdichiana e della Valdarno di Sopra. Questa zona è famosa anche per le sue specialità gastronomiche, come i salumi artigianali e i formaggi locali, che riflettono l’arte culinaria tradizionale della Toscana​​.

Dove degustare ad Arezzo: luoghi incantevoli e sapori unici

Il percorso enogastronomico ad Arezzo offre molteplici tappe dove poter assaporare le delizie locali. Inizia con una visita alla cantina “Poggi del Chianti”, dove potrete assaggiare vini locali e scoprire i segreti della loro produzione. Prosegui il viaggio gustativo al ristorante “Belvedere” a Monte San Savino, un luogo ideale per una cena autentica. Infine, la tenuta Il Borro offre un’esperienza unica con la sua mostra Vino & arte e l’incantevole borgo da esplorare, completando così l’esperienza enogastronomica nella magica atmosfera di Arezzo​​.

Cortona: percorso enogastronomico natalizio

Cortona

Cosa degustare a Cortona: un viaggio nel gusto

Cortona vanta una tradizione enologica che risale al III secolo a.C., celebrata dalla DOC Cortona. Tra i prodotti da non perdere ci sono i vini locali, il pecorino, i salumi di Cinta Senese e la bistecca di Chianina. Questi sapori, radicati nella storia cortonese, rappresentano l’essenza della cucina toscana​​​​.

Dove degustare a Cortona: tra storia e tradizione

Inizia il tuo tour enogastronomico dal Museo della Civiltà Contadina, per poi proseguire nelle campagne circostanti, visitando allevamenti di maiali allo stato brado e laboratori di lavorazione dei salumi. Nel cuore di Cortona, scopri un’ampia scelta di osterie, enoteche, ristoranti e trattorie dove potrai assaporare i piatti più tradizionali del territorio, accompagnati da vini locali​​.

Siena: viaggio nel cuore della Gastronomia Toscana

Siena

Cosa degustare a Siena: un mosaico di sapori

I piatti tipici senesi si distinguono per il loro carattere audace, con primi piatti come i pici all’aglione e gli gnudi senesi. Non si può parlare di Siena senza menzionare la carne di razza chianina e la Scottiglia. Per i dolci, il panforte e i cantucci con Vinsanto sono imperdibili. La città è rinomata anche per i suoi vini, tra cui Brunello e Montalcino​​.

Dove degustare a Siena: luoghi di storia e gusto

Siena, nel cuore del suo bellissimo centro storico, offre una vasta gamma di ristoranti e trattorie dove gustare le specialità locali, accompagnate da una selezione di vini pregiati. La degustazione di vini tipici della zona è un’esperienza da non perdere, offerta da diverse cantine e enoteche nel cuore della città​​.

Firenze: sapori e tradizioni in un itinerario natalizio

Firenze

Cosa degustare a Firenze: delizie fiorentine

Firenze è nota per la sua bistecca alla fiorentina, il lampredotto, e il gelato Buontalenti. Il Mercato Centrale offre una vasta selezione di prodotti locali, dai salumi ai formaggi, dal vino all’olio. Non dimenticare di provare i panini tartufati e i dolci tipici in giro per la città​​.

Dove degustare a Firenze: un viaggio tra i sapori

Il Mercato Centrale è il punto di partenza ideale per esplorare i sapori di Firenze. Inoltre, la via Tornabuoni e piazza della Repubblica offrono caffè storici e botteghe di gusto, dove scoprire la cultura del vino e del cibo fiorentino. Assicurati di provare il gelato in una delle migliori gelaterie fiorentine per un finale dolce e memorabile​​.

Conclusione: un viaggio dei sensi

Questo itinerario natalizio attraverso Arezzo, Cortona, Siena e Firenze è un viaggio che tocca tutti i sensi, offrendo un’immersione nella cultura, nell’arte e nei sapori della Toscana. Ogni città racchiude tesori unici, pronti a essere scoperti e assaporati in un’atmosfera incantata tipica del periodo natalizio.

Scopri su Paesi del Guasto altri imperdibili Itinerari Enogastronomici nei sapori del Bel Paese!

Aurora De Luca
Aurora De Luca


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur